Drammatico incidente: travolta un’intera famiglia

0
1890
Polizia
Polizia (foto dal web)

Ieri sera ad Intra (Verbania), una famiglia che stava camminando per strada è stata travolta da un’automobile. Il bilancio è tragico: un morto e tre feriti, di cui uno in gravissime condizioni.

Un drammatico incidente si è verificato ieri sera intorno alle 23 ad Intra, una frazione di Verbania. Un’automobile, una Ford Fusion, che proveniva da Pallanza ha travolto un’intera famiglia che stava camminando su un ponte. Il 25enne alla guida ha perso il controllo del veicolo ed ad alta velocità è piombato sul marciapiede colpendo la famiglia, composta da nonno, nonna, nuora e nipote, e schiacciandola contro le barriere di ferro del ponte su cui stava viaggiando. L’uomo, Gianni Agosti, 54enne dipendente di una concessionaria di Verbania, è stato sbalzato sulla strada sottostante in un volo di un paio di metri, perdendo la vita sul colpo. La madre del piccolo di venti mesi, nuora dell’uomo deceduto, è stata ricoverata in gravi condizioni in ospedale; in condizioni più lievi la nonna ed il bambino ricoverati anch’essi in una struttura ospedaliera.

Drammatico Incidente a Verbania: un morto e 3 feriti

Una famiglia intera, nonno, nonna, nuora e nipotino di venti mesi, sono stati colpiti in pieno da un’autovettura mentre stavano camminando su un ponte ad Intra (Verbania). Ad investirli è stata una Ford Fusion proveniente da Pallanza ieri sera intorno alle 23, in una dinamica ancora in fase d’accertamento. Dalle prime ricostruzioni sembra che il conducente del veicolo, risultato negativo all’alcool test, forse per un malore, abbia perso il controllo del mezzo piombando sulla famiglia. Gianni Agosti, 54enne dipendente di una concessionaria di automobili, è sbalzato dal parapetto finendo sulla strada sottostante con un volo di circa 5 metri. Per il 54enne non c’è stato nulla da fare ed i soccorsi hanno potuto solo constatarne il decesso, sopraggiunto sul colpo. La madre del bambino, una 34enne di origine straniera, è stata trasporta in eliambulanza presso l’ospedale di Novara in condizioni gravissime. Il bambino di venti mesi e la nonna, di 58 anni, sono stati trasportati presso l’ospedale di Verbania in condizioni più lievi e non sarebbero in pericolo di vita. Sul posto sono giunti anche gli agenti della polizia stradale che stanno eseguendo tutti i rilievi per ricostruire la dinamica del tragico incidente.

Leggi anche —> Crociera da incubo, nave in avaria: dramma per 1.300 passeggeri