“Impossibile trovare un nome”: struggente messaggio di Elena Santarelli per l’amica

0
173
Elena Santarelli
Elena Santarelli (websource/archivio)

Struggente messaggio di Elena Santarelli per l’amica che ha perso la figlia. La showgirl non nasconde il suo dolore di fronte alla grave perdita.

Elena Santarelli piange sui social la morte della figlia dell’amica che cerca di consolare con uno struggente messaggio. Sono parole forti e ricche di verità quelle che la Santarelli scrive su Instagram Stories di fronte ad una morte inspiegabie.

Elena Santarelli, il messaggio per l’amica: “impossibile trovare un nome, non esiste”

Elena Santarelli non riesce a trovare una spiegazione alla morte della bambina della sua amica che ha cercato di consolare pubblicando un toccante messaggio su Instagram. “Come si chiamano i genitori che hanno perso un figlio? Non c’è nessun nome, sostantivo, nulla di nulla… Impossibile trovare il nome, non esiste! Un figlio che perde il genitore è “orfano”, una donna che perde il marito “vedova”… Un genitore che perde un figlio non ha nome perché è contro natura. Forza, amica mia, forza”, ha scritto Elena che sta combattendo con suo figlio Giacomo una battaglia contro la malattia.

Poche ore prima, la Santarelli aveva manifestato tutto il suo dolore per la morte della piccola, non riuscendo a farsene una ragione. “Questo mio sogno è stato spezzato ieri sera quando ho avuto la notizia che Marzia aveva smesso di soffrire”, aveva scritto Elena Santarelli sul suo profilo Instagram postando la foto di due mani, “Penso al dolore della sua mamma, del suo papà e dei suoi familiari, un dolore incolmabile perché la vita non dovrebbe andare così”. La star televisiva aveva poi assicurato il suo sostegno ai famigliari della bimba: “Marzia sarai sempre nel mio cuore, e quello che posso promettere a te e alla tua famiglia che mi batterò finché avrò forze per aiutare la ricerca e stare vicino alla tua bellissima mamma”. Un grande dolore per Elena che, tuttavia, sta cercando di trasmettere la sua forza alla mamma di Marzia.