WhatsApp: il metodo per scoprire i tradimenti del partner

0
221
WhatsApp
WhatsApp (foto dal web)

Secondo quanto riportato dalla redazione del sito specializzato in tecnologia tecnoandroid.it, ci sarebbe, una sezione su WhatsApp in cui è presente uno storico dell’utente che contiene informazioni relative ai numeri più contattati. Esiste Anche una sezione di chat archiviate che può essere consultata in un secondo momento dall’utente.

L’applicazione di messaggistica istantanea WhatsApp è divenuta uno strumento quasi indispensabile per centinaia di migliaia di utenti che hanno deciso di installarla sul proprio device. A dimostrarlo è stato il fermento vissuto dagli utenti durante la scorsa settimana quando l’applicazione, insieme a Facebook ed Instagram sono andate in blackout. WhatsApp oltre che strumento per scambiare messaggi è divenuto anche uno strumento per individuare eventuali tradimenti di coppia. Secondo quanto riportato dal sito tecnoandroid.it, ci sarebbe, difatti, un metodo per scoprire i messaggi di tradimento del proprio partner.

WhatsApp: l’archivio contenuto nell’applicazione di messaggistica istantanea

Cancellare i messaggi “scomodi” su WhatsApp per nascondere eventuali tradimenti non basta. Sull’applicazione di messaggistica istantanea, difatti, esisterebbe un metodo per rintracciare conversazioni scomode che potrebbero essere state cancellate dal partner. Il metodo, riportato dalla redazione del sito tecnoandroid.it, svela che accedendo a WhatsApp si può aprire una sorta di storico e visionare i numeri contattati con più frequenza dall’utente in questione. Tale storico si trova sulla menù Impostazioni, nella sezione Account. Qui si troverebbero nomi e cognomi dei contatti con cui più frequentemente si chatta ed inoltre il numero di messaggi e file scambiati senza, però, poter risalire al contenuto di quest’ultimi nel caso in cui fossero stati cancellati. Esiste un metodo anche per rintracciare il contenuto di determinate chat archiviate e non eliminate dall’utente su cui si può tornare successivamente. Per accedere a quest’ultime bisogna nella schermata delle Chat, scorrere in cima alla lista delle chat e poi scorrere la lista verso il basso e cliccare su Chat archiviate. In alternativa per estrarre tali conversazioni dall’archivio, nella schermata delle Chat, bisogna toccare la barra Cerca e digitare il nome della conversazione e su questa scorrere il dito da destra a sinistra e cliccare su Estrai dall’archivio.

Leggi anche —> WhatsApp: nuova truffa per sottrarre denaro agli utenti