Schianto nella notte, addio alla giovane Vittoria

Vittoria Caruso aveva solo  14 anni e una vita da vivere. La piccola  è morta a Gela in uno schianto incidente stradale avvenuto nella serata di domenica.

La dinamica del sinistro mortale è al vaglio degli inquirenti. Il tutto è ancora poco chiaro, si sa che l’incidente è avvenuto nella zona industriale di contrada “Brucazzi” a Gela. La piccola Vittoria,  è stata sbalzata fuori dalla vettura sulla quale viaggiava con un amico di 19 anni, che, per cause ancora da accertare, ha urtato contro un guardrail e poi si è ribaltata più volte.

Vittoria Caruso, è stato subito soccorsa e trasportata al nosocomio più vicino ma  la ragazza è morta pochi minuti dopo il suo ricovero in ospedale.

Lo strazio dei famigliari arrivati sul posto non si può descrivere. A 14 anni morire in questo modo non ha senso. La strada fa sempre più vittime e nonostante le restrizioni e le multe salate ogni giorno si contano vittime e la maggior parte delle volte sono giovani innocenti, come lo era Vittoria Caruso