Porsche Taycan, foto in anteprima della berlina elettrica

0
128
Porsche Taycan
Porsche Taycan

Porsche Taycan, foto in anteprima della berlina elettrica

Porsche ha rilasciato nuove immagini che rivelano nuovi scorci della prossima berlina elettrica di Taycan in vista della presentazione ufficiale al salone di Francoforte di settembre.

Nonostante la pesante mimetizzazione del prototipo, si nota una certa somiglianza della sua parte anteriore con le attuali 718 Cayman e Boxster. Lo slogan “soul, elettrificato” presente sul parabrezza e sul cofano è rappresentativo dell’intenzione di Porsche di produrre un’auto elettrica sportiva competitiva senza perdere di vista il patrimonio del marchio.

Uno sportellino di ricarica è visibile nell’ala anteriore destra dell’auto. Visibili altri dettagli come come uno spoiler posteriore retrattile, un avanzato sistema di frenata rigenerativa e maniglie delle porte retrattili in stile Tesla. Alla fine dello scorso anno, i vertici dell’azienda tedesca hanno rivelato che la prossima rivale della Tesla Model S era entrata nella seconda fase della produzione di prototipi presso la sede Porsche di Zuffenhausen, alla periferia di Stoccarda, in Germania.

Porsche Taycan
Porsche Taycan

Il Taycan è il primo di una lunga serie di modelli elettrici sviluppati in un programma da oltre 6 miliardi di euro fino alla fine del 2022. Si tratta di una svolta radicale rispetto alla tradizionale line-up di Porsche, che porta sul mercato un veicolo a zero emissioni ma con le prestazioni tipiche del marchio.

Secondo ‘Autocar’ Porsche Taycan sarà offerto in due versioni, la berlina standard e un crossover successivo. Il design del Taycan attinge fortemente alla concept Mission E mostrata al Salone di Francoforte 2015. Sebbene ogni dettaglio e pannello sia stato modificato sulla strada della produzione, rimane fedele nell’aspetto complessivo e nei dettagli del concept.

Il Taycan è lungo circa 4,850 m e largo 1,990, leggermente più corto e largo rispetto alla Panamera. La base del Taycan è la piattaforma J1, una struttura in acciaio, alluminio e fibra di carbonio ad alta resistenza progettata per alloggiare moduli di batterie di varie dimensioni il più in basso possibile entro i confini di un passo lungo. Ciò sosterrà anche la E-tron GT in una mossa volta ad aumentare le economie di scala.

Motori elettrici e sistema di ricarica

Il Taycan è alimentato da una trasmissione elettrica con un motore sincrono a magneti permanenti alloggiati all’interno di ciascun asse, in un layout che gli conferisce la capacità di trazione integrale. Porsche prevede di offrire al Taycan una serie di diverse potenze in una strategia non dissimile da quella di Tesla con la Model S , disponibile nelle versioni 75D, 100D e P100D. Nulla è confermato, ma i funzionari suggeriscono varianti fino a 402bhp, 469, 536 e, al vertice della gamma, 603 CV. In quest’ultima edizione dovrebbe scattare da 0 a 100 km/h in 3,5″ per una velocità massima certamente superiore ai 210 km/h

L’energia elettrica utilizzata per far funzionare i motori elettrici è immagazzinata in una batteria che utilizza celle fornite dalla compagnia coreana LG. La capacità dell’unità agli ioni di litio deve ancora essere rivelata, ma Porsche ma quasi sicuramente avrà un’autonomia fino a 500 km. Porsche ha sviluppato un sistema di ricarica a 800 V per il Taycan che  può essere ricaricato in poco più di 15 minuti per una percorrenza di circa 400 chilometri.

Porsche Taycan
Porsche Taycan