Il vaffa di Bottas via radio. Ecco a chi era rivolto (VIDEO)

0
624
Valtteri Bottas (©Getty Images)

F1 | Il vaffa di Bottas via radio. Ecco a chi era rivolto (VIDEO)

E’ passato momentaneamente in sordina, ma poi ha fatto il giro del web rimbalzato da un tifoso lasciando tutti spazzati, o forse neppure troppo considerato il lavoro da maggiordomo a favore di Lewis Hamilton che lo ha reso un po’ lo zimbello del paddock l’anno scorso. Il nordico e compassato Valtteri Bottas si è lasciato andare in un colorito sfogo subito dopo aver tagliato il traguardo di Melbourne che lo ha laureato dominatore della gara.

Nel corso del giro d’onore, il pilota Mercedes, dopo aver risposto ai complimenti dell’ingegnere ha detto:A chi di competenza, vaffa****o“.

Volevo solo mandare un saluto. Sinceramente. Non avevo preparato nulla o neppure ci avevo pensato su. Mi è uscito e basta“, ha dichiarato criptico sollecitato da chi chiedeva una spiegazione. “Nello sport si vivono molti momenti altalenati e il supporto genuino lo noti subito. Invece ci sono quelli che nelle difficoltà portano ulteriore negatività. Ecco ho voluto rivolgere una parola a loro. Dovrebbero guardarsi allo specchio e pensare perché fanno quello che fanno“.

Dura capire a chi fosse rivolto l’appunto. Ironico è stato comunque il fatto che subito dopo il suo vaffa a parlare via radio sia stato il boss Toto Wolff il quale ha detto: “Questa è una rivincita“.

Ma rivincita da chi? Ci domandiamo. Chi ha chiesto nel 2018 al driver di Nastola di ridursi a mero zerbino di Ham? Forse il dirigente austriaco ha in mente qualcuno diverso da sé.

Per me si tratta del quarto successo in F1 e dopo un campionato avaro come quello passato, il risultato australiano ha un sapore speciale. Dietro c’è stato un grandissimo lavoro. Ovviamente la macchina è importante e superato un inverno difficoltoso qui siamo stati più rapidi del previsto“, ha infine precisato il 29enne.

Chiara Rainis