“Al Bano sta male”: Loredana Lecciso lo confessa in diretta

0
428
al bano lecciso bido
Bido con Al Bano e la Lecciso, la foto piace a tutti

“Al Bano sta male”: Loredana Lecciso telefona in diretta a Storie Italiane e confessa il momento che sta affrontando il cantante di Cellino San Marco.

Loredana Lecciso difende Al Bano e telefona in diretta a Storie Italiane confessando la reazione che ha avuto il cantante quando ha scoperto di essere considerato in Ucraina una minaccia nazionale.

“Al Bano sta male”: Loredana Lecciso difende il cantante dopo la decisione dell’Ucraina

La decisione dell’Ucraina di considerare Al Bano una minaccia nazionale ha fatto male al cantante che, ai microfoni di Live – Non è la D’Urso, ha dichiarato: “Io terrorista? Ma stiamo scherzando? Pensavo fosse un pesce d’aprile in anticipo. Una realtà tragicomica. Ora, basta incontrarsi e capire cosa è successo. Siccome non è successo, sono convinto che le cose si risolveranno. Sono un uomo di pace”. A difendere Al Bano, stavolta, è Loredana Lecciso che, intervenuta in diretta a Storie Italiane, la trasmissione di Raiuno condotta da Eleonora Daniele, ha svelato anche la reazione dell’ex compagno di fronte a tale notizia.

Io penso che non esista un criterio di valutazione per questi indesiderati“, così ha esordito la Lecciso a Storie Italiane. “Al Bano ha solo cantato canzoni che parlavano di positività. Lontano da guerra e cose di questo tipo. Non pensavo di avere un terrorista in casa“. La Lecciso, poi, ha cercato di sdrammatizzare: “Ci si ride su. È una cosa poco credibile e aderente alla realtà che fa anche, per certi versi, sorridere“ – per poi svelare la reazione di Carrisi – “Ci è rimasto male! Essere annoverato per essere una minaccia per un Paese, penso non faccia piacere a nessuno“. Infine, la Lecciso, prima di salutare il pubblico di Raiuno, Eleonora Daniele e i suoi ospiti, ha concluso così: “Sarebbe bello che qualcuno dell’Ambasciata ucraina in Italia desse un segnale. Sarebbe bello e auspicabile“.