Ultima Ora: choc a Modena, zia si getta dal decimo piano insieme al nipote

0
4712
Foto repertorio Fonte  ANSA/ ALESSANDRO DI MARCO

Tragedia a Modena. Un evento che nella serata di domenica 18 marzo ha scosso un’intera città.

 

L’immane dramma ha coinvolto una donna di 47 anni ed il suo nipote, un bambino di cinque.

I due, sono morti dopo  una caduta dal decimo piano di un palazzo in Largo Montecassino a Modena. La signora sarebbe la zia del minore figlio del fratello di lei. Le due vittime sono italiane. All’arrivo sul posto da parte dei parenti c’è stato uno sgomento generale che ha coinvolto tutto il quartiere. Tra le prime ipotesi sull’accaduto non è esclusa quella di un omicidio suicidio. Sul posto, oltre ai sanitari del 118, anche i carabinieri ed i vigili del fuoco.

Dicevamo dei parenti. Appena saputo della tragedia, sono giunti subito sul posto e le loro dichiarazioni a caldo avrebbero sposato l’ipotesi che la donna possa essersi effettivamente suicidata, uccidendo al contemporaneamente anche  il nipote.  Sul posto è arrivato immediatamente il pubblico ministero Maria Angela Sighicelli che sta coordinando le indagini affidate ai militari dell’Arma dei carabinieri.