Quadro eQooder: lo scooter 4 ruote in versione elettrico

0
397
(foto dal web)

Il Quadro Qooder è sicuramente uno scooter unico del suo genere grazie alle sue quattro ruote, unendo così la stabilità di un’auto alla leggerezza di uno scooter.

Nonostante l’assenza dell’ABS, il Qooder svolge egregiamente il suo lavoro portando stabilità anche sull’asfalto bagnato, sulla ghiaia e in tutti quei “pericoli” che ogni motociclista conosce bene (buche, tombini, fogliame ecc.). Dopo la sua presentazione di qualche giorno fa al Salone di Ginevra, ecco spuntare la versione elettrica: il Quadro eQooder. Abbandonato dunque il motore a benzina 400, a bordo dell’eQooder troveremo un motore elettrico in grado di erogare una potenza pari a 61 CV e 110 Nm.

Le batterie sono in due versioni: da 7,2 kWh o da 10,8 kWh. I tempi di ricarica si aggirano intorni alle 7 ore e l’autonomia dichiarata garantita è di 150 km. Inoltre questo nuovo modello elettrico può vantare 3 diverse modalità di guida completamente selezionabili dal guidatore: la modalità Sport che aumenta le prestazioni, quella Eco che invece predilige l’efficienza e una terza modalità personalizzabile dall’utente attraverso una app per smartphone.

Tra gli aiuti alla guida troviamo anche la retromarcia, utilissima in caso di parcheggio anche perché il peso certamente non contenuto di 300 kg non aiuta la manovra “manuale”. Il nuovo Quadro eQooder sarà disponibile a partire da questo dicembre e per tutto coloro che prenoteranno lo scooter elettrico in questi mesi, Quadro darà la versione benzina fino all’uscita ufficiale del prodotto desiderato.