Interrompe la messa in diretta tv: “Sono dio sceso in terra” – VIDEO

0
138
Messa
Messa (Getty Images)

Un uomo ha interrotto la messa che si stava celebrando ieri nella basilica di Sant’Andrea delle Fratte di Roma, ed in diretta tv su Rete 4, urlando sull’altare: “Sono dio sceso in terra“. L’uomo è stato portato via dagli agenti della Polizia intervenuti sul posto.

Un incredibile episodio si è verificato durante la messa celebratasi ieri nella basilica di Sant’Andrea delle Fratte di Roma. La funzione religiosa che era trasmessa in diretta da Rete 4, è stata interrotta da un uomo che dopo essersi impossessato del microfono del prete ha urlato “Sono dio sceso in terra“. L’uomo, in chiaro stato di agitazione, è stato portato via dagli agenti della squadra Volante capitolina intervenuti sul posto. Secondo i frati Minimi della basilica non si tratterebbe del primo episodio.

I frati della Basilica: “Non è la prima volta che succede

Sono dio sceso in terra” questo ha urlato un uomo di mezz’età impossessatosi del microfono del prete che stava celebrando la messa in diretta televisiva. La funzione si stava svolgendo nella basilica di Sant’Andrea delle Fratte di Roma, ed era in corso anche una diretta televisiva sul canale Mediaset Rete4. Improvvisamente un uomo è salito sull’altare chiedendo il microfono al prete e urlando di essere Dio. La regia Mediaset capendo ciò che stava accadendo ha immediatamente abbassato l’audio e spostato l’inquadratura, mandando in onda solo parzialmente la scena. L’episodio ha spaventato i fedeli presenti nella basilica che hanno assistito attoniti a quanto stava accadendo. Alcuni di loro hanno provato a convincere l’uomo a scendere dall’altare per far riprendere la messa, ma nessuno è riuscito a fermarlo. Solo l’intervento degli agenti della Polizia di Roma è riuscito a far riprendere la funzione, allontanando l’uomo che è stato portato via dalla volante.  A commentare l’episodio sono stati i frati Minimi, a cui appartiene la chiesa, che hanno spiegato: “Non è la prima volta che succede, abbiamo avuto un altro episodio simile un anno e mezzo fa. Chiederemo che d’ora in avanti ci sia un presidio delle forze dell’ordine durante le celebrazioni, soprattutto quelle che vengono trasmesse in diretta“.

https://twitter.com/albertobreani/status/1104686771936419840

Leggi anche —>