DIRETTA MotoGP GP Qatar 2019: gara e classifica LIVE

Prima prova dell'anno, luci verde sul mondiale

0
335
Maverick Vinales (Getty Images)

MotoGP | GP Qatar 2019: gara e classifica LIVE

La MotoGP scende in pista per la prima prova stagionale. In pole scatta Maverick Vinales che sembra aver ritrovato la confidenza perduta in questo ultimo biennio con la Yamaha. Alle sue spalle Andrea Dovizioso, con una Ducati candidata per essere grande protagonista in questa stagione. A completare la prima fila, infine, Marc Marquez che promette un altro anno da leader.

Nel warm-up a mettere tutti in fila ci ha pensato Danilo Petrucci, che scatterà dalla 7a piazza e promette di essere tra i protagonisti di questo GP del Qatar 2019. Da monitorare però anche i piloti clienti come Morbidelli e Quartararo che sia nelle qualifiche, che nell’ultima prova di oggi hanno dimostrato di poter dire la loro per posizioni di vertice.

Se sei interessato a tutti gli aggiornamenti sulla MotoGP CLICCA QUI

DIRETTA MotoGP, GP Qatar 2019 LIVE

Warm-up lap: Clamoroso subito problemi per Quartararo. La moto non parte e viene spinta nei box rischiando di farla cadere, disperato il francese. Il rookie partirà a questo punto dalla pit-lane, persa la 5a posizione conquistata ieri.

22: Alla prima curva gira in testa Andrea Dovizioso seguito a ruota da Miller. Partenza pessima per Vinales finito 6°. Alle spalle del duo Ducati c’è Marquez e Crutchlow.

21: Marquez lotta con Miller. I due provano a sorpassarsi più volte. Risale dietro Valentino Rossi che è 10° e tallona Danilo Petrucci. Problemi per Miller, che lascia passare tanti piloti, ma ora sembra essersi ripreso. Manovra pericolosissima dell’australiano che ha staccato un pezzo della propria sella mentre era in corsa.

20: Davanti Marquez e Dovizioso si studiano, ma lo spagnolo non prova l’affondo.

19: Il pole-man Vinales è malinconicamente 7° con alle spalle il proprio compagno di team Rossi che lo ha già ripreso. Alle spalle di Dovi e Marquez c’è il duo della Suzuki formato da Rins e Mir che fanno giri interessantissimi. Il più veloce in pista però è costantemente Quartararo.

18: Rins infila Marquez e mette nel mirino Dovizioso. Lo spagnolo in poche curve supera anche l’italiano e ora è in testa.

17: Sul rettilineo però troppo forte la Ducati di Dovizioso che ripassa Rins.

16: Marquez e Rins lottano tra di loro scambiandosi di continuo la 2a piazza. Dietro Petrucci di mette dietro Crutchlow ed ora è 5°.

15: Rins si riprende la prima posizione e prova ad imporre il proprio ritmo.

14: Dovizioso e Rins ora lottano ad ogni curva con l’italiano che mostra la supremazia del motore Ducati ogni volta che si passa su un rettilineo.

13: Petrucci supera Mir e ora mette nel mirino Marquez e lo supera. In questo momento ci sono due Rosse sul podio.

12: Sinora prestazione grigia delle due Yamaha con Vinales 7° e Rossi 9° alle spalle di Morbidelli.

11: Ritiro per Bagnaia all’esordio in MotoGP. Davanti Dovizioso e Marquez ora sembra creare un piccolo gap su tutti gli altri.

10: Dovizioso prova a dare una frustata al gruppo. Dietro Quartararo intanto si prende la 16a posizione dalle mani di Jorge Lorenzo che dolorante è costretto ad una gara anonima.

8: Il gruppo si è ricompattato e ora i primi 8 sono di nuovo tutti molto vicini. L’impressione però è che Dovizioso e Marquez stanno giocando a risparmiare le gomme.

6: Si accende Valentino Rossi, che ora è 6° e sembra poter risalire.

4: Vinales e Mir dietro sembrano aver mollato. Ora solo i primi 6 sono ancora in gioco per il podio e ci sono tra loro ben tre italiani.

3: Dovizioso e Marquez cominciano una lotta di nervi. Alle loro spalle Rossi guadagna la 5a piazza e mette nel mirino Rins e Crutchlow per un clamoroso podio.

2: Pronti al replay della gara 2018. Sarà sfida all’ultima curva tra Dovizioso e Marquez. Dietro Rossi culla il sogno di un podio.

1: Ultimo giro pauroso. Dovizioso supera sul rettilineo Marquez, dietro Crutchtlow, Rins e Rossi si giocano il podio. Lotta paurosa tra Marquez e Dovizioso che si superano di continuo. Vittoria eccezionale di Andrea Dovizioso che beffa nuovamente Marquez nell’incrocio di traiettoria all’ultima curva.

Antonio Russo