Bugatti Veyron “Rembrandt”: una scultura in bronzo e platino (VIDEO)

Bugatti Veyron Rembrandt
fotogramma

Bugatti Veyron Grand Sport Vitesse “Rembrandt”: una scultura in bronzo e platino (VIDEO)

Se c’è una cosa su cui Bugatti è diventata un’esperta negli ultimi 10 anni è la creazione di edizioni speciali delle sue supercar già esclusive. La casa automobilistica francese ha una lunga e ricca storia nella costruzione di modelli su misura e a tiratura limitata, che sono diventati particolarmente diffusi durante la lunga serie di produzione della Veyron.

In effetti, abbiamo perso il conto di quante “edizioni speciali” abbia sfornato la Bugatti Veyron, ma una in particolare ha avuto un grande successo, la Grand Sport Vitesse Rembrandt. Bugatti l’ha introdotta nel 2014 come parte delle sue “Legends Series” e ha limitato la produzione a sole tre unità. La vettura è stata costruita per rendere omaggio a Rembrandt Bugatti, il fratello minore del fondatore dell’azienda, Ettore Bugatti.

Per tutte le novità sul mondo auto LEGGI QUI

Mentre Ettore costruiva automobili, Rembrandt era uno scultore di successo e amava particolarmente il bronzo. Gli è anche piaciuto molto fare sculture di elefanti. Per rendere omaggio a questo, il Veyron Grand Sport Vitesse Rembrandt è bagnato in fibra di carbonio color bronzo e include una serie di accenti marroni chiari. L’interno presenta anche una piccola statua di elefante tra i due sedili. Altri aspetti unici della vettura includono interni in pelle marrone e ruote marrone bicolore. Come spiega il proprietario Manny Khosbhin nel video qui sotto, questa edizione limitata incorpora persino il platino in alcuni dettagli. Infatti, la griglia a ferro di cavallo, il logo EB sul retro e l’emblema EB sul volante sono tutti realizzati in questo metallo che vale più dell’oro.

https://www.youtube.com/watch?time_continue=1&v=FRqHwJtJOCk