La Cuccarini e la gaffe sulle elezioni: “Rivendico il diritto di dire una stupidaggine”

0
89
Lorella Cuccarini
Lorella Cuccarini (foto dal web)

Lorella Cuccarini, durante la trasmissione La7 L’Aria che tira, ha ammesso la gaffe fatta sulle tempistiche di votazione in Italia e si è rivolta anche ai “leoni da tastiera” che l’hanno attaccata sui social.

La nota showgirl e ballerina Lorella Cuccarini ha parlato della gaffe fatta nello studio di Otto e Mezzo, la trasmissione in onda su La7 condotta da Lilli Gruber. La Cuccarini mentre si parlava di elezioni aveva affermato: “Noi non votavamo veramente per le politiche da 10 anni, 9 anni” scatenando l’ironia del web. La showgirl ospite del programma La7 L’Aria che tira di Myrta Merlino ha ammesso l’errore sulle tempistiche di votazione in Italia.

La Cuccarini: “Ho sbagliato ma rivendico il diritto di dire anche una stupidaggine

Le elezioni che abbiamo avuto l’anno scorso sono state le prime dopo…beh adesso non ricordo bene, però almeno dieci anni, nove. Non abbiamo votato in cinque anni perché in realtà abbiamo avuto una serie di rimpasti“. Queste le parole di Lorella Cuccarini ospite del programma Otto e Mezzo di Lilli Gruber che hanno scatenato l’ironia sui social contro la famosa showgirl. In studio cala il gelo ed i due giornalisti Giannini e Mieli fanno notare la gaffe alla Cuccarini, spiegando che non si può non votare per più di cinque anni. La Cuccarini, dopo le diverse battute degli utenti del web, è tornata in televisione per parlare della vicenda. La showgirl durante la trasmissione L’Aria che tira di Myrta Merlino ha ammesso: “Ho sbagliato ma rivendico il diritto di dire anche una stupidaggine ogni tanto. Non abbiamo gobbi e nemmeno auricolari o qualcuno che ci dica cosa dire. Può anche capitare di esprimersi male. La cosa che mi ha molto colpito è che tutto questo sia stato vissuto come un atto di ignoranza. Quando si fa questo, si agisce in malafede. Una donna di 53 anni che non sa che si vota ogni 5 anni è come una donna che non sa come si fanno i figli. Io ho 4 figli quindi conosco molto bene l’argomento”. La Cuccarini ha poi proseguito affermando: “Ieri tante testate hanno riportato questa cosa ma devo dire una cosa. Se quello spazio fosse stato utilizzato per parlare di tutte le altre manifestazioni di solidarietà credo che sarebbe stato meglio. Votare credo che sia la cosa più importante, un dono importantissimo che ci consente di partecipare attivamente alla crescita di questo paese ed io non ho mai perso un’occasione per farlo. Ai leoni da tastiera consiglio di fare qualche servizio di utilità sociale e di non attaccare le persone in quel modo sui social“.