Polizia
Polizia (foto dal web)

Sono stati fermati dalla Polizia tre ragazzi di età compresa tra i 18 ed i 20 anni accusati di aver violentato ieri una ragazza 24enne nella stazione della ferrovia Circumvesuviana di San Giorgio a Cremano (Napoli).

Una giovane donna di 24 anni è stata violentata nella stazione della ferrovia Circumvesuviana di San Giorgio a Cremano, un comune nella provincia di Napoli. La violenza da parte di tre giovani è avvenuta ieri intorno alle 18 all’interno dell’ascensore, quando il terminal era affollato. La 24enne è stata subito soccorsa dal personale sanitario che l’ha trasportata presso l’ospedale Villa Betania. Sul luogo è intervenuta la Polizia di Stato che dopo aver visionato le immagini riprese dalle telecamere di sorveglianza poste nell’edificio di piazza Trento e Trieste, nella notte ha rintracciato i tre presunti responsabili, tre ragazzi appena maggiorenni fermati.

Violentata una 24enne nella stazione di San Giorgio a Cremano: presi i presunti responsabili

Un episodio di violenza sessuale si è verificato nel tardo pomeriggio di ieri nell’edificio di piazza Trento e Trieste nella stazione ferroviaria Circumvesuviana di San Giorgio a Cremano (Napoli). La vittima è una ragazza di 24 anni residente a Portici che è stata soccorsa dal personale sanitario giunto sul luogo e trasportata all’ospedale Villa Betania. La ragazza, violentata da tre ragazzi, ha sporto denuncia alla polizia che è intervenuta sul posto ed ha iniziato immediatamente le indagini per trovare i responsabili. Poche ore più tardi nel corso della notte, dopo aver visionato le immagini delle telecamere di sorveglianza, gli agenti hanno fermato i tre presunti responsabili. Le indagini condotte dal commissariato di San Giorgio a Cremano guidato dal dirigente Pasquale Toscano e coordinate dal pool “Fasce deboli” della Procura, hanno portato al fermo di tre ragazzi appena maggiorenni di età compresa tra i 18 ed i 20 anni, che sono stati trasferiti in carcere con l’accusa di violenza sessuale di gruppo. A diffondere la notizia dell’arresto dei tre aggressori è il sindaco del comune nel napoletano Giorgio Zinno con un post su Facebook. L’episodio ha sconvolto l’intero paese e alle ore 20 ci sarà una mobilitazione davanti alla stazione a cui prenderanno parte cittadini ed istituzioni i quali si fermeranno con delle candele rosse.

LI HANNO PRESIIeri pomeriggio una ragazza è stata assalita e violentato nella circumvesuviana di San Giorgio a Cremano….

Pubblicato da Giorgio Zinno Sindaco su Martedì 5 marzo 2019