GP Monza di nuovo a rischio, nel 2020 potrebbe saltare

Il GP d'Italia di nuovo a rischio

0
135
GP Monza (Getty Images)

F1 | GP Monza di nuovo a rischio, nel 2020 potrebbe saltare

Il GP Monza purtroppo è nuovamente a rischio. In questo momento, infatti, non è ancora arrivato il tanto agognato rinnovo con la FOM. Liberty Media ha già fatto sapere che vuole portare le gare della F1 entro il 2021 a ben 25, anche se sono tanti gli organizzatori che sarebbero pronti a rinunciare al circus non potendo più sostenere i costi della F1.

Come riportato da “Motorsport.com”, Liberty Media vorrebbe rinnovare i contratti con i GP in base alle condizioni precedentemente fissate da Ecclestone, ma a quanto pare gli organizzatori vorrebbero rinegoziare gli accordi per ricevere più soldi così da arginare le perdite.

Se sei interessato a tutti gli aggiornamenti sulla F1 CLICCA QUI

Tante gare a rischio

Il Messico saluterà il mondiale dal 2020 e Silverstone è sempre più lontana dal campionato. Anche il GP Monza è a forte rischio come dicevamo. L’ACI ha chiuso il bilancio per l’edizione 2018 con un buco di 14 milioni, quindi Sticchi Damiani vuole cercare di rinegoziare i termini con Liberty Media.

Le ultime mosse di Liberty Media che hanno permesso a Miami di iscriversi gratis e a Singapore di ricevere uno sconto ha messo in allerta gli organizzatori delle varie gare che ora pretendono di più. Come già siamo stati abituati negli ultimi anni è un vero e proprio braccio di ferro tra le parti.

Il governo appoggia l’ACI, ma tra i 5 Stelle c’è qualcuno che non vede di buon occhio il contributo che la Regione Lombardia versa nelle casse degli organizzatori del GP. Insomma la situazione è ingarbugliata e il GP Monza rischia di saltare per la stagione 2020. Sarebbe una perdita davvero grave visto che Monza è ad oggi l’unico tracciato presente in tutte le edizioni del campionato di F1 e da sempre offre gare davvero spettacolari.

Antonio Russo