È stato ritrovato morto nella sua abitazione a Dunmow (Essex) il cantante e cofondatore dei Prodigy, Keith Flint.

Il mondo della musica è in lutto, il cantante e cofondatore dei Prodigy, Keith Flint, 49 anni, è stato trovato morto nella sua abitazione a Dunmow, Essex. A riportare la notizia è il tabloid britannico Daily Star che riporta le dichiarazioni della Polizia che ha ritrovato il cadavere del 49enne. Secondo le dichiarazioni degli agenti il decesso non sarebbe considerato sospetto e verrà preparato un dossier per il medico legale. Sulla pagina Facebook la band ha scritto un messaggio per ricordare Flint: “È con profondissimo shock e tristezza che confermiamo la morte del nostro fratello e grande amico Keith Flint. Un vero pioniere, un innovatore, una leggenda. Ci mancherà per sempre. Grazie a tutti per il rispetto della privacy in questo momento così difficile”.