(foto dal web)

La nuova BMW Serie 3 è il perfetto connubio tra tecnologia e comfort.

Basata sulla nuova piattaforma CLAR (Cluster Architecture), come tutti i modelli dalla Serie 3 alla Serie 7 d’altronde, che permette una ripartizione migliore degli elementi a bordo, come il motore collocato dietro l’asse delle ruote anteriori ma anche della maggiore larghezza e ospitabilità dei sedili posteriori.

Al suo interno troveremo invece tutto il meglio della tecnologia moderna a servizio del guidatore e non solo; sedili massaggianti, display digitali per l’infotainment e ventilazione quadrizona.

Inoltre, nel modello G20, farà la sua prima apparizione il Connected Drive 7.0 con attivazione vocale dei comandi: con un sufficiente “Ciao BMW” il sistema sarà pronto ad eseguire qualsiasi comando inerente alle feature interne del dispositivo.

Dal punto di vista motoristico troveremo diverse varianti: da motori a 4 e 6 cilindri a configurazioni a 150 o 376 CV come nel caso della 340i. Come vuole il trend di questi ultimi anni sarà presente anche un modello ibrido, la 330e con i suoi 252 CV e i 59km di autonomia in elettrico. Il cambio sarà automatico a 8 rapporti.

Il prezzo si aggirerà intorno ai 40.500 €.