Salone di Ginevra: Ispano Suiza torna con una nuova supercar

0
151
(foto dal web)

Hispano Suiza, il celebre marchio che aveva chiuso i battenti da tempo tornerà al Salone di Ginevra con una nuova supercar: la Carmen.

La macchina si presenta come un perfetto connubio tra eleganza e prestazioni. Le sue forme ricordano la Hispano Suiza H6C Dubonnet Xenia del 1938 e le sue misure sono 4,73 metri di lunghezza, 2,04 metri di larghezza mentre l’altezza è pari a 1,24 metri.

La biposto si presenta con delle sportive portiere ad apertura verticale attraverso le quali si accede agli interni in pelle e Alcantara e sedili riscaldabili. Tutto fa tornare al passato glorioso della casa con inserti in legno e alluminio che unito alla possibilità di scegliere una fragranza con la quale profumare l’auto, la rende unica nel suo genere. Troviamo ovviamente anche feature presenti in macchine attuali come i comandi multifunzione e uno schermo da 10″ per l’infotainment.

L’esclusività di quest’auto su riflette nel motore completamente elettrico in grado di erogare una potenza di 1019 CV che permettono un’accelerazione da 0 a 100 km/h in meno di 3 secondi. Per quanto riguarda la velocità massima è stata fissata a 250 km/h.

L’impianto frenante carboceramico AP Racing è unito ad un sistema di sospensioni a doppio triangolo con ammortizzatori adattivi a controllo elettronico.

La Carmen verrà prodotta con una tiratura di soli 19 esemplari e il suo prezzo si aggirerà intorno a 1,5 milioni di euro.