Mondo dell’atletica in lutto: muore campione italiano in un incidente stradale

0
653
Ambulanza
Ambulanza (foto dal web)

Ieri intorno alle 18 è morto il campione di categoria dell’atletica master Gian Paolo Bolondi in un incidente stradale. Il 49enne era a bordo della sua moto Guzzi che si è scontratata con un autovettura nei pressi di una rotonda vicina alla stazione ferroviaria di Novellara (Reggio Emilia).

In un tragico incidente avvenuto ieri intorno alle 18 a Novellara, comune in provincia di Reggio Emilia, ha perso la vita Gian Paolo Bolondi, 49enne campione dell’atletica master, la categoria di atletica che Comprende gli atleti dai 35 anni in su suddividendoli in varie sottocategorie. Bolondi stava viaggiando sulla Provinciale Nord, nei pressi della stazione ferroviaria quando, per cause ancora da chiarire, la sua moto Guzzi sul quale si trovata si è schiantata contro un autovettura. Nonostante l’arrivo dei soccorsi che hanno sul posto iniziato le manovre di rianimazione per il 49enne non c’è stato nulla da fare ed è morto per le gravi lesioni e traumi riportati nello scontro.

Impatto fatale per il campione d’atletica master Gian Paolo Bolondi

Il mondo dell’atletica master è in lutto dopo la tragica scomparsa del campione Gian Paolo Bolondi, morto in un incidente stradale ieri intorno le 18 a Novellara (Reggio Emilia). Bolondi residente nel comune emiliano, si trovava a bordo della sua moto, una moto Guzzi, che si è scontrata con un’auto station wagon. L’incidente è avvenuto sulla Provinciale Nord, tra la stazione ferroviaria e la rotonda che porta verso Guastella. Sul posto sono arrivati i sanitari della Croce Rossa locale che nonostante i tentativi di rianimazione non sono riusciti a salvare Bolondi, deceduto per i traumi e le ferite riportate nell’incidente. Illesi le altre due persone coinvolte nel sinistro. Le dinamiche dell’impatto sono ancora da chiarire e sono al vaglio della Polizia Locale che ha effettuato i rilievi sul luogo dell’incidente. Il 49enne era un campione del salto dell’asta nella categoria dell’atletica master data la sua età e domenica ad Ancona aveva portato a casa un grande successo: la vittoria nei campionati italiani master indoor di categoria. Sul luogo dell’incidente sono accorsi anche i familiari della vittima residenti nel centro abitato della comune.