Francesco Bagnaia: “Non penso a battere Valentino, per ora”

Pecco vuole essere il miglior rookie dell'anno

0
179
Francesco Bagnaia (Getty Images)

MotoGP | Francesco Bagnaia: “Non penso a battere Valentino, per ora”

Francesco Bagnaia è stato sinora uno dei grandi protagonisti di questi primi test invernali di MotoGP. Il rookie del Team Pramac ha già fatto capire che in questo 2019 darà fastidio a molti suoi colleghi per le posizioni di testa. I tempi fatti registrare dal rider dell’Academy sono stati davvero interessanti complice anche una moto, la Ducati, davvero prestante.

Come riportato da “Radio24”, Pecco ha così parlato del suo arrivo in MotoGP: “Questo sport è diventato molto professionale negli ultimi anni. In questa stagione sarà importante imparare soprattutto. Comunque è la stagione del mio debutto. Dopo la prima gara capirò cosa posso fare. Il mio obiettivo è diventare il rookie dell’anno”.

Se sei interessato a tutti gli aggiornamenti su Francesco Bagnaia CLICCA QUI

Pecco crede tanto nel progetto Ducati

Francesco Bagnaia ha poi parlato del proprio rapporto con Valentino Rossi: “Per prima cosa dovrò cercare di stargli vicino. Poi batterlo vedrò quando sarà il momento, ora non voglio ancora pensarci. Con Morbidelli siamo amici. Con Vale, invece, ci confrontiamo su tante cose, non solo sulla moto, quindi è un rapporto di amicizia anche con lui”.

Pecco ha anche parlato della coppia della Honda: “A mio parere mettere due piloti così forti nello stesso team può essere un’arma a doppio taglio. Quando Valentino e Lorenzo hanno lavorato in Yamaha lo hanno fatto bene. Vedremo come andranno le cose tra Lorenzo e Marquez perché Marc è diverso da Vale”.

Infine Francesco Bagnaia ha così concluso: “Credo che Ducati abbia un pacchetto molto competitivo. La mia moto è poco differente da quella ufficiale. Dovizioso non ha mostrato le proprie carte. La Honda ha fatto un passo in avanti in rettilineo, ma quest’anno la Ducati è in forma”.

Antonio Russo