Alberto Puig: “Vorrei vedere Zarco ed Espargaro in KTM sino al 2031”

Lo spagnolo risponde a KTM

0
240
Alberto Puig (Getty Images)

MotoGP | Alberto Puig: “Vorrei vedere Zarco ed Espargaro in KTM sino al 2031”

In casa Honda non sarà una stagione per deboli di cuore. Marc Marquez e Jorge Lorenzo promettono scintille, ma ci vorrà ai box un capo con un certo polso per tenere questi due cavalli purosangue lontani da possibili screzi. Questo compito spetterà sicuramente ad Alberto Puig, che dovrà gestire questi due grandi campioni.

Come riportato da “Motorsport.com”, Alberto Puig ha così commentato i test: “Siamo migliorate su alcune cose e dobbiamo migliorare su delle altre. Purtroppo i nostri piloti non erano al 100% ed è stato questo il problema di questo inverno. Siamo sulla buona strada con la moto. Naturalmente se i nostri piloti fossero stati al top avremmo avuto più dati”.

Se sei interessato a tutti gli aggiornamenti sulla Honda CLICCA QUI

Pedrosa sempre sostenuto dalla HRC

Lo spagnolo ha poi proseguito: “Marc l’ho visto all’80% e al primo GP credo starà ancora meglio, credo avrà delle difficoltà nelle prime gara perché non si è potuto allenare adeguatamente. Jorge non ci ho mai lavorato, ma so che ha diviso il box con compagni di squadra molto difficili, lui ha un suo metodo che funziona per lui e noi di Honda lo rispettiamo”.

Alberto Puig ha poi parlato del diverso modo di lavorare della Honda quest’anno: “Abbiamo sempre lavorato in maniera diversa. Pedrosa ad esempio era piccolo e aveva bisogno di elementi specifici, mentre Hayden e Stoner chiedevano cose diverse. Abbiamo lavorato tanto sul nuovo motore per avere qualcosa in più, ma stiamo ancora lavorando sui dettagli”.

Il team manager della HRC ha poi lanciato una bordata a KTM: “Ho un grande rispetto per Pierer. La storia di Pedrosa l’ho vissuta io in prima persona quindi non capisco perché ha detto certe cose Pierer. La Honda ha sostenuto la carriera di Pedrosa. Nel 2003 gli ha dato una moto per vincere il mondiale in 125 e lui lo ha fatto. Nel 2004 e nel 2005 ha avuto una moto per vincere due mondiali consecutivi in 250. Nel 2007 dopo aver vinto Hayden hanno deciso di cambiare tutto per aiutare Dani. Honda lo ha aiutato e supportato per 13 anni. KTM per fare qualcosa del genere dovrebbe tenere Espargaro e Zarco sino al 2031 e mi piacerebbe vederlo. Ci sarebbe piaciuto che Dani restasse, ma ha scelto così e noi rispettiamo la sua decisione”.

Antonio Russo