Wanda Nara risponde a Maxi Lopez e alla cognata Ivana

0
394
Wanda Nara
Wanda Nara (foto dal web)

È arrivato il momento dello scontro diretto: dopo le pesanti parole di Maxi Lopez, Wanda Nara ha deciso di rispondere a tono all’ex marito. La showgirla argentina, in un’intervista rilasciata a Gente, magazine argentino, si è tolta qualche sassolino dalla scarpa, senza fare sconti a nessuno.

Non sembra essere ancora il momento di mandare in onda l’ultima puntata della telenovela Icardi. Wanda Nara, protagonista indiscussa della polemica, ha deciso finalmente di rispondere apertamente a tutte le critiche che le sono state mosse. Dopo aver sbottato contro Antonio Cassano durante la scorsa puntata di TikiTaka – programma in onda su Italia1 e condotto da Pierluigi Pardo– è arrivato per l’ex modella di “mettere i puntini sulle i” con l’ex marito Maxi Lopez.
Il centravanti argentino, qualche tempo fa, ha rilasciato un’intervista ad un giornalista suo connazionale, Ferdinando Niembro. In quell’occasione Maxi ha voluto dire la sua sulla questione Icardi, ma soprattutto ha voluto spendere non poche parole sull’atteggiamento della ex moglie: “Credo che esistano donne molto capaci in questo lavoro, ma credo anche che si debba tenere separata la professione dalla famiglia. Io non ho voluto mischiare i piani e, vedendo oggi come stanno andando le cose, credo tra tante scelte sbagliate di aver preso quella giusta“. Già, perché sembrerebbe che Wanda gli avesse chiesto, quando erano sposati, di diventare sua procuratrice e che lui abbia rifiutato. L’ex Torino prosegue e dice “ Credo che Wanda utilizzi un tono sbagliato per parlare con i dirigenti italiani, il linguaggio del calcio è diverso e non lo si impara da un giorno con l’altro. Penso che i dirigenti si siano stancati di tutto questo. Il rendimento di Icardi non è più lo stesso. Gli agenti, spesso, sanno fare la differenza perché capaci di leggere le situazioni nel modo corretto: un calciatore di un certo livello deve avere al suo fianco una persona di un certo livello”. Quasi a dire che l’ex moglie non sarebbe poi così indicata a ricoprire il ruolo che svolge.

La risposta di Wanda Nara: non ce n’è per nessuno

Dopo l’intervista a Maxi Lopez è calato in silenzio, sembrava che Wanda non aveva nessuna intenzione di rispondere. Invece, alla fine ha ceduto e durante un’intervista rilasciata al giornale argentino Gente si è tolta qualche sassolino dalla scarpa. Innanzitutto ha voluto chiarire la posizione del marito e la questione contratto: “Il contratto? La verità è che Mauro ha ancora due anni di contratto con l’Inter e qui siamo super felici. Stiamo valutando come continuare, e quello che sarà deciso sarà sicuramente il meglio per entrambe le parti, per l’Inter e per Mauro. C’è movimento nel club, c’è un nuovo dirigente. Milano è come la mia seconda casa e tutti i miei figli sono italiani. Dico sempre che essere il rappresentante di Mauro è facile, perché è un giocatore molto importante in Europa. Tutto ciò che ruota intorno a te deve parlare”. Quanto alla presunta crisi con Icardi, invece, ha rassicurato tutti coloro che fanno il tifo per loro: “Non c’è nessuna crisi. Le storie che escono sono di persone con molta fantasia e molto poco da fare nella vita. Siamo veramente bravi e felici. Brozovic non lo conosco, non l’ho mai visto. E mio marito è Mauro Icardi, non so se mi spiego…. È molto difficile essere una donna in questo mondo, ma ho persone che mi rispettano. Alcuni inventano cose per destabilizzarmi“.

Ma il clou dell’intervista arriva quando parla dell’ex marito e decide di replicare alle sue parole: “Credo sia triste che lui dia maggiore priorità al suo ego personale piuttosto che ai suoi figli. Queste cose si risolvono in tribunale, c’è un giudice che darà torto o ragione. Lui continua a sparlare, oltretutto di qualcuno che fa così tanto per i suoi figli. E non solo non lo riconosce, dice persino il contrario: è molto grave ed è un maltrattamento. Ha deciso di vivere in un’altra città, io non potrei mai vivere lontana dai miei figli“. L’ex modella argentina coglie anche l’occasione per rispondere alla sorella di Mauro, Ivana: “Non parlerei mai male di nessun parente. Ci sono cose che succedono nelle famiglie, ma le porte devono essere parlate dentro. Non ho alcun problema con nessuno. Amo mio marito e tutta la sua famiglia. In effetti, mio suocero è con noi. Apprezzo che Mauro mi abbia sempre messo di fronte a tutto ed essere il primo a rispettarmi. Quello tra me e Mauro è un amore che durerà per tutta la vita. Ho sempre guadagnato i miei soldi, sono indipendente. Non sono con Mauro per nient’altro. E perché questo amore esista, ovviamente basiamo la nostra relazione sul rispetto che abbiamo l’uno per l’altro. Mi fido di lui e lui si fida di me”.

Leggi anche —> Caso Icardi, parla Maxi Lopez: “L’Inter stufa di Wanda Nara”