Charles Leclerc (©Ferrari Twitter)

F1 | Test Barcellona 2: Sainz si conferma e la Ferrari non gira

Al vertice della classifica è rimasto tutto uguale. Carlos Sainz su McLaren ha terminato davanti a tutti la seconda giornata di test 2 al Montmelo. Confermato il crono del mattino quell’1’17″144 segnato con mescola C4 nonostante i problemi di perdita d’acqua che lo avevano fermato per qualche minuto.

Alle spalle dell’iberico, autore di ben 130 giri, la Racing Point di Sergio Perez, leggermente più attivo rispetto al primo turno con un 1’17″842. Terzo si è mantenuto Sebastian Vettel con un 1’18″195, protagonista in mattinata di un botto da paura a 230 km/h contro le barriere alla curva 3. E proprio a causa dei tanti danni rimediati all’ala e alla sospensione anteriore della Ferrari SF90, Charles Leclerc non ha potuto fare la sua parte al pomeriggio ed è stato costretto a fare da spettatore in garage del lavoro dei meccanici salvo uscire nei minuti finali per un installation lap.

Quarto Kimi Raikkonen su Alfa Romeo con un 1’18″209 e 113 tornate completate, seguito dalla Haas di Romain Grosjean con un 1’182330. Il ginevrino si è dedicato alla prova delle C4 e delle C5, le gomme più soft del lotto Pirelli.

Sesto Max Verstappen su Red Bull con un 1’18″395, quindi Daniil Kvyat su ToroRosso con un 1’18″682 e Valtteri Bottas su Mercedes, impegnato al mattino dopo le difficoltà tecnico incontrate ieri con un 1’18″941.

Lewis Hamilton ha proseguito il lavoro di analisi aerodinamica cominciato dal suo compagno cercando di coprire la distanza di gara. Alla fine l’inglese è risultato appena due millesimi più lento del finnico.

Decimo con un 1’19″056 Nico Hulkenberg. Il tedesco della Renault ha girato con delle curiose protesi al muso, ovviamente per le rilevazioni aerodinamiche.

Undicesimo Robert Kubica, impegnato spremere la sua Williams e a macinare chilometri tanto da mettere assieme 130 giri come Saizn. Il polacco ha segnato un tempo di 1’19″367.

Ultimo resta Daniel Ricciardo, in azione al mattino con la Renault, con un 1’22″597.

Chiara Rainis