Marc Marquez: “Non ho bisogno dello psicologo. Dovizioso si è nascosto”

Lo spagnolo mette tutti in guardia da Dovizioso

0
1064
Marc Marquez (Getty Images)

MotoGP | Marc Marquez: “Non ho bisogno dello psicologo. Dovizioso si è nascosto”

Marc Marquez è pronto ad agguantare un altro titolo mondiale. Lo spagnolo nonostante qualche problemino alla spalla, brillantemente superato, ha chiuso in crescendo i test di MotoGP e vuole essere subito competitivo alla prima gara in Qatar. Il rider iberico avrà una concorrenza spietata, ma vuole comunque chiudere l’annata di nuovo in testa.

Come riportato da “Marca.com”, Marc Marquez durante il lancio di DAZN in Spagna ha così affermato: “Non so se in futuro avrò bisogno di uno psicologo sportivo, ma per ora la cosa migliore che mi possa capitare è avere una squadra intorno a me e alcune persone con cui vivo ogni giorno. Mi sento a mio agio, sono i miei migliori psicologi. C’è un’atmosfera molto familiare”.

Se sei interessato a tutti gli aggiornamenti su Marc Marquez CLICCA QUI

Lo spagnolo punta su Rins

Il rider spagnolo ha poi proseguito: “A Sepang non sono stato in grado di fare più di 5 giri di fila senza che la spalle mi desse problemi. Eppure in Qatar il miglioramento è stato spettacolare e ho praticamente dimenticato l’infortunio. Siamo migliorati molto, soprattutto sulla velocità di punta, dobbiamo continuare a migliorare, dobbiamo continuare a sviluppare durante la stagione”.

Marc Marquez ha poi parlato delle proprie aspettative per il primo GP: “Normalmente la moto con la quale cominci la stagione non è mai quella con cui la termini, ma abbiamo già un buon compromesso per combattere per la vittoria dalla prima gara. I miei avversari saranno più o meno sempre gli stessi, le due Yamaha, le due Ducati e il mio compagno di team e la sorpresa che per me tanto sorpresa non è Rins. Se c’è qualcuno che si è nascosto quello è Dovizioso che nella prima gara sarà davanti”.

Antonio Russo