Antonio Giovinazzi contento: “L’Alfa è in continuo miglioramento”

0
80
Antonio Giovinazzi (©Getty Images)

F1 | Antonio Giovinazzi contento: “L’Alfa è in continuo miglioramento”

Dopo aver firmato il miglior crono al mattino con un 1’18″589 con le gomme C4 e aver chiuso la prima giornata dei test 2 della F1 a Barcellona al quinto posto assoluto, Antonio Giovinazzi si è proclamato soddisfatto delle sensazioni provate al volante della sua Alfa Romeo con cui martedì ha coperto 99 tornate concentrandosi perlopiù sull’assetto.

Il programma portato avanti non è stato molto diverso da quello della scorsa settimana. Abbiamo provato soluzioni e alcuni aggiornamenti, ma mai fatto una simulazione di qualifica“, ha spiegato al termine delle  due sessioni come riportato da Motorsport.com. La macchina è in continua progressione e risponde bene. Come reazioni sembra abbastanza prevedibile, ma la realtà la capiremo a Melbourne“.

A questo proposito il pugliese ha rivelato di non sentirsi ancora prontissimo per il debutto vero e proprio. “Qui al Montmelo stiamo rispettando i piani della vigilia e finora completato il programma previsto, tuttavia in Australia sarà differente. Lì, dopo tanto tempo, prenderò parte alle qualifiche e ad un GP. Non sarà una cosa immediata, Dovrò abituarmi“.

Passando invece al feedback avuto dalle “scarpe”, in particolare delle nuove soft, Bon Giovi ha spiegato: “In generale come fatto in F2, in corsa bisognerà preservarle nelle curve ad alta velocità. Nello specifico, su questo tracciato ho notato un certo degrado nel terzo settore, il che porta a dover trovare un punto di equilibrio, ovvero spingere nella prima e seconda parte per sacrificare la terza“.

Infine sui passi avanti che la C38 potrà fare da ora ai prossimi mesi, il 25enne ha chiosato: “Abbiamo già visto lo scorso anno quanto sia riuscita a crescere l’equipe nel corso del mondiale. Spero si possa proseguire di questo passo. Non manca di certo la motivazione all’interno del gruppo, come in noi piloti”.

Chiara Rainis