alessia marcuzzi

Grave lutto per Alessia Marcuzzi che condivide su Instagram il suo dolore ricevendo la solidarietà dei fans: “ha segnato la mia…”.

Grave lutto per Alessia Marcuzzi che, su Instagram, dice addio ad un pezzo della sua adolescenza condividendo il dolore e la tristezza per la tragica notizia con i suoi followers che le stanno dimostrando affetto e solidarietà.

Alessia Marcuzzi, lutto per la morte di Mark Hollis: “ha segnato la mia adolescenza”

Alessia Marcuzzi, su Instagram, piange la morte di Mark Hollis, fondatore i Talk Talk e leggenda popo degli anni ’80. Mark Hollis è morto a soli 64 anni e la notizia della sua scomparsa ha lasciato senza parole tutti i fans che hanno seguito per anni la sua musica. Tra questi c’è proprio Alessia Marcuzzi che, sotto un video di un’esibizione storica di Mark Hollis, ha scritto: “ieri e’ morto Mark Hollis, il frontman dei Talk Talk. Canzoni come “It’s my life” e “Such a shame” (assoluti capolavori della musica pop), hanno segnato la mia adolescenza e definito i miei gusti musicali fino ad oggi. E’ per questo che oggi voglio condividere questo pezzo con voi”.

Il messaggio di Alessia ha riportato a galla anche i ricordi di tutti i suoi followers che, sotto il video pubblicato dalla bionda conduttrice, hanno espresso il loro cordoglio per la morte dell’artista. “La sua musica ha segnato anche la mia adolescenza…..che nostalgia della musica anni 80…..ma per fortuna le canzoni rimangono per sempre!”, “Non è morto sarà sempre vivo perché la sua musica e’ intramontabile”, “Un pezzo di storia che se ne và, quanti meravigliosi ricordi con i Talk Talk”, “Sono profondamente dispiaciuto. Uno dei miei cantanti preferiti”, scrive qualcuno. E ancora: “Questo brano ha accompagnato anche la mia adolescenza ….indimenticabile”, “Io sono cresciuta con questo genere di musica e mi addolora la notizia, mancano questi capolavori”, “Io sono del 97, ma non c’è giorno in cui non li ascoltavo, la sua voce era melodia pura, such a shame sarà sempre una delle canzoni che amo di più ….RIP”, scrivono altri utenti. Una morte che ha sconvolto il mondo della musica che oggi piange uno dei suoi artisti più apprezzati da pubblico e critica.