Seat Minimò: comfort di un’auto, agilità di una moto

0
97
Seat Minimò
Seat Minimò

Seat Minimò: comfort di un’auto, agilità di una moto

Al Mobile World Congress Seat fa il grande passo nella sua strategia di micromobilità urbana con la presentazione di Minimó, una concept car sviluppata come piattaforma di mobilità che mostra la visione dell’azienda in merito alla mobilità urbana del domani, rispondendo sia alle esigenze delle città che ai fornitori di car sharing.

Minimó è stata sviluppata combinando il meglio del mondo delle due e delle quattro ruote, con la sicurezza e il comfort delle auto e l’agilità e facilità di parcheggio delle moto. Nello sviluppo di questa concept car 100% elettrica e con una capacità di due passeggeri, è stato integrato il sistema “battery swap”, che consente di ricaricare la vettura in pochi minuti, garantendo un’autonomia di oltre 100 km. Non dovendo portare le vetture nei punti di ricarica, questo innovativo sistema consente di ridurre i costi operativi del veicolo fino al 50%.

Dettagli tecnici della Minimò

Lunga 2,5 metri e larga 1,24 m, occupa 3,1 m2 rispetto ai 7,2 m2 di un’automobile normale, riduce considerevolmente l’ingombro nelle città. Minimó può essere parcheggiata nei parcheggi per motocicli e, in circolazione, due unità occupano lo stesso spazio di un’automobile di medie dimensioni. Inoltre è dotata di tecnologia 5G, basata sulla chiave digitale e sulla tecnologia wireless Android Auto, che permette ai passeggeri di connettere i loro dispositivi mobili senza bisogno di cavi o spine.

Dopo il lancio dello scooter eXS con tecnologia SEGWAY e la presentazione internazionale della concept car Minimó, SEAT è stata scelta come marchio leader all’interno del Gruppo Volkswagen per definire la strategia e offrire prodotti per la micromobilità urbana. Secondo il Presidente de Meo, “la micromobilità, ossia gli spostamenti sotto i 10 km, rappresenta oggi circa il 60% del totale. È un business con un grande potenziale per un fornitore di mobilità come quello che vogliamo diventare. Abbiamo la missione di creare idee e prodotti pensati per i viaggi brevi. Il Gruppo Volkswagen e i suoi diversi marchi utilizzeranno le nostre soluzioni in tutto il mondo. SEAT è nella posizione ideale per guidare questa strategia, in primo luogo perché ci troviamo in un ambiente metropolitano come Barcellona, e dall’altra perché la città ha una grande tradizione nella progettazione e produzione delle due ruote”.