Maverick Vinales (Getty Images)

MotoGP | Maverick Vinales: “Siamo da podio, ma la vittoria è altra cosa”

Maverick Vinales sembra essere ritornato il cannibale di un paio di anni fa, quando a inizio campionato sembrava praticamente inarrivabile. Il rider della Yamaha in questi test in Qatar ha messo tutti in fila dimostrando di aver ritrovato lo smalto perso in questo ultimo biennio, ma non mancano le remore su una M1 che deve dimostrare di essere definitivamente cresciuta su tutte le piste e in ogni condizione.

Come riportato da “Sky Sport”, Maverick Vinales ha così dichiarato: “Sono soddisfatto perché abbiamo fatto qualche passo in avanti, soprattutto in staccata, quindi sono abbastanza contento. In accelerazione però non abbiamo alcun passo in avanti. Quindi bisogna lavorare ancora tanto se vogliamo puntare alla vittoria”.

Se sei interessato a tutti gli aggiornamenti su Maverick Vinales CLICCA QUI

Lo spagnolo contento per la nuova M1

Lo spagnolo ha poi proseguito: “Dobbiamo ancora lavorare. Secondo bisogna lavorare per la gara del Qatar. Ci proveremo a migliorare sul grip che è quello che manca. Sto guidando bene, mi sento molto bene sia sul giro secco che sul ritmo. Però bisogna ancora migliorare quindi noi restiamo concentrati e dobbiamo fare qualche passo in avanti soprattutto in accelerazione”.

Infine Maverick Vinales ha così concluso: “Alla fine ho lavorato molto bene in questo test e secondo me ora siamo al livello per lottare per il podio, ma la vittoria è altra cosa e dobbiamo lavorare ancora per quello”. Insomma il pilota iberico sembra decisamente contento dei passi in avanti mostrati dalla M1.

Antonio Russo