Andrea Dovizioso: “Fare il tempo qui non serve a niente”

Il Dovi non è preoccupato

0
197
Andrea Dovizioso (Getty Images)

MotoGP | Andrea Dovizioso: “Fare il tempo qui non serve a niente”

Andrea Dovizioso ha vissuto una seconda giornata di test alquanto strana. Il rider italiano ha chiusolo solo 5° ben distante dal leader Rins. L’alfiere della Ducati però si è concentrato in particolar modo sul fare tante prove con questa moto che ha una buona base, ma ha ancora qualcosina da limare per arrivare al top.

Come riportato da “Motorsport.com”, Andrea Dovizioso a margine di questa seconda giornata di test ha così commentato: “Se ci mettiamo a guardare le posizioni a fine sessione capiamo che è stata una giornata alquanto strana. Pochi rider hanno lavorato pensando alla gara, quindi le posizioni sono poco veritiere. Va da sé che è complicato capire anche il passo dei nostri avversari e quindi come siamo messi noi per la gara”.

Se sei interessato a tutti gli aggiornamenti su Andrea Dovizioso CLICCA QUI

Il rider della Ducati continua a lavorare per il futuro

Il pilota italiano ha poi proseguito: “In ogni caso non contano i tempi piuttosto contano i feedback offerti nei due long run che abbiamo fatto. Fare il tempo in questi test non serve a niente, non siamo qui per questo piuttosto per migliorare e capire alcuni dettagli. Le carene provate in Malesia pare saranno quelle che verranno usate durante la stagione, ma non è quello il punto. Stiamo lavorando su altri dettagli più importanti”.

Infine Andrea Dovizioso ha così concluso: “Noi oggi durante il time attack abbiamo provato una gomma morbida perché qui in Qatar quando hai più grip al posteriore si sbilancia tutto il set-up ed è quello che è successo. Non ero nelle migliori condizioni durante il giro secco per questo non sono preoccupato, abbiamo fatto del lavoro in vista di domani”.

Antonio Russo