È arrivata una sentenza in via definitiva per Roberto Formigoni. L’ex governatore della Lombardia dovrà affrontare una pesante condanna.
L’ex governatore della Lombardia, Roberto Formigoni, è stato condannato a 5 anni e 10 mesi di carcere in via definitiva. Processato per il crac delle fondazioni Maugeri e San Raffaele, è stato ritenuto colpevole di corruzione. La Cassazione ha concesso un piccolo sconto, dovuto alla prescrizione, rispetto ai 7 anni e 6 mesi della prima sentenza. Ad eseguire il provvedimento sono stati delegati i Carabinieri, mentre il carcere sarà la struttura di Bollate, in provincia di Milano.