Helmut Marko: “Verstappen? Gli abbiamo fatto capire la lezione”

0
162

F1 | Helmut Marko: “Verstappen? Gli abbiamo fatto capire la lezione”

Approdato nel paddock di Barcellona alquanto sottotono e reduce da due giornate di servizi sociali al fianco della FIA, Max Verstappen sembra, almeno per ora, un lontano parente del pilota scapestrato che abbiamo conosciuto fino a metà inoltrata della passata stagione.

Secondo quanto riferito dal talent scout Red Bull Helmut Marko a Sky Sports Uk, la ragione di questo repentino e brutale cambiamento nel comportamento dell’olandese, noto per essere irruente, sarebbe tutto merito di una strigliata ricevuta l’anno scorso.

Abbiamo avuto qualche discussione e credo che di certo ora saprà dimostrare pazienza. Ha capito che se non può vincere deve accontentarsi di finire le gare, o conquistare dei punti. Solo così si diventa campioni del mondo“, ha confidato l’austriaco. “Adesso è più maturo. Anche se è ancora giovane. è cresciuto molto caratterialmente“.

A renderlo più tranquillo potrebbe essere una macchina più competitiva della vecchia RB14. “Rispetto al passato mondiale quando spesso si lamentava via radio, dopo aver provato la RB15 si è detto soddisfatto della guidabilità e del motore. A mio avviso la squadra potrà approcciare il campionato con più fiducia“.

Sempre a proposito dei progressi fatti dal suo pupillo,  l’uomo oscuro del retro box energetico ha avuto grandi elogi da fare anche per come ha affrontato l’inizio d’inverno 2019 al Montmelo, un avvio che lo ha visto abbastanza nascosto e orientato perlopiù a verificare il comportamento di setting differenti e di diverse soluzioni aerodinamiche.

Mi pare che abbia già fatto un passo avanti positivo apparendo entusiasta e concentrato per questi primi test. Prima, in occasioni del genere sembrava sempre annoiato. Le prendeva solamente come parte del suo dovere. Oggi invece è consapevole di quanto siano importanti e di come lo sia il suo input agli ingegneri per sviluppare la vettura”,  ha concluso compiaciuto il 75enne.

Chiara Rainis