Formentor, il futuro di Cupra al Salone di Ginevra

0
129
Cupra Formentor concept
Cupra Formentor

Formentor, il futuro di Cupra al Salone di Ginevra

CUPRA ha deciso di sorprendere il pubblico presentando la vettura più incredibile, dinamica e accattivante che abbia mai costruito: la concept CUPRA Formentor. Nel suo primo anno di vita, CUPRA ha dimostrato il suo potenziale registrando un +40% delle vendite rispetto all’anno precedente, con 14.400 unità vendute nel 2018.

Dopo il successo del primo modello, la CUPRA Ateca, al Salone di Ginevra il marchio presenta CUPRA Formentor, svelando come intende raddoppiare le vendite entro i prossimi tre/cinque anni. Design accattivante, tecnologie di ultima generazione, propulsore dalle prestazioni ineccepibili, CUPRA Formentor rappresenta una finestra sul futuro di questo marchio contraddistinto dalle elevate prestazioni.
Quest’auto combina i pregi di una vettura prestazionale con le qualità di un SUV, in un momento in cui il segmento dei CUV è destinato a crescere esponenzialmente. È la dimostrazione dell’ambizione, l’espressività e l’ispirazione intrinseche del marchio e rimarca la posizione di CUPRA come brand tecnologico proiettato verso il futuro.

“I punti di forza del design di CUPRA Formentor sono la bellezza delle proporzioni, la potenza delle sue linee, l’eleganza delle superfici e la magnificenza dei colori. Credo fermamente che CUPRA Formentor sia un vero oggetto del desiderio”, afferma Alejandro Mesonero-Romanos, Direttore Design.

Per tutte le info sul mondo SEAT LEGGI QUI

La tecnologia alla base dell’avanzato e potente motore benzina ibrido plug-in, abbinata alle caratteristiche di coppia elevata di un propulsore elettrico, fa sì che le prestazioni della CUPRA Formentor siano di tutto rispetto. Grazie al cambio DSG a doppia frizione, i 245 CV erogati vengono trasmessi alle ruote senza alcuna interruzione, mentre la regolazione adattiva dell’assetto (DCC) e il differenziale autobloccante, in combinazione con lo sterzo progressivo, permettono alla vettura di avere sempre la meglio, indipendentemente dalle condizioni di marcia e dallo stile di guida. L’interazione fra motore elettrico e motore a combustione consente di ridurre i consumi complessivi con una conseguente significativa diminuzione delle emissioni di carbonio.