al bano e romina
(websource)

Albano e Romina, grande sorpresa da parte della figlia: la coppia più famosa della musica italiana pronta a festeggiare un grande evento.

Albano e Romina non nascondono la loro felicità per l’incredibile sorpresa della figlia. Diventata mamma per la prima volta nove mesi fa del piccolo Kai, nato dal suo amore con Davor Luksic, l’imprenditore milionaro croato-cileno che ha sposato nel 2016, Cristel Carrisi è pronta a fare un nuovo, grandissimo regalo ad Albano e Romina.

Albano e Romina di nuovo nonni: Cristel incinta del secondo figlio

Albano e Romina diventeranno presto nonni per la seconda volta. La figlia Cristel, infatti, è incinta del secondo figlio. La giovane è al terzo mese di gravidanza e a confermare la notizia è stata lei stessa in un’intervista rilasciata ai microfoni del settimanale Gente. «La bimba nascerà verso agosto, quando il fratellino Kai avrà quindici mesi. I miei genitori sono felicissimi, hanno sempre detto che volevano tanti nipotini. Io e mio marito Davor non ci fermeremo qui: sogniamo una famiglia molto numerosa», ha confessato.

Cresciuta in una famiglia unita formata da quattro figli, Cristel Carrisi sogna di riuscire a formare la stessa famiglia con suo marito. La giovane coppia è già sulla buona strada avendo messo in cantiere il secondo figlio. Grande gioia per Albano e Romina che hanno sempre ringraziato la figlia per l’enorme regalo che ha fatto loro con la nascita del primo nipotino.

Dopo la nascita del piccolo Kai, Albano non nascose la sua grande felicità. “Finalmente sono entrato nel ‘club dei nonni'” aveva detto al settimanale “Grand Hotel”. “Mi sono sentito pieno di tenerezza e nello stesso tempo piccolo, minuscolo, di fronte al miracolo della vita. Kay è un bambino bellissimo, sono davvero felice. Mi sento amore allo stato puro. Quando un genitore diventa nonno e un po’ come se tornasse alla linea di partenza per cominciare di nuovo. E dal momento che non ha la responsabilità diretta di quel bambino, può solo dare affetto, un affetto smisurato”.

Un nonno pronto a trascorrere il suo tempo con il nipote e con quello che sta arrivando: “Voglio essere un nonno cantastorie, che prenda per mano la fantasia del nipotino. Un nonno “sciamano”, che gli insegni il contatto con la natura, con gli animali, la terra. Non vedo l’ora di passeggiare con lui nel grande bosco della mia tenuta, come facevo coi miei figli quando erano piccini… Sarà davvero molto bello”.