Opel GT X ExperimentalOpel GT X Experimental, il futuro del marchio in una concept

Tutta elettrica, altezza da SUV con suggestioni da coupé: questi gli ingredienti base dell’ultima concept car di Opel, la GT X Experimental.

Opel GT X Experimental

La Opel ha nei suoi piani di offrire a catalogo entro il 2024 una variante elettrica per ogni modello in gamma, con la componentistica utilizzata su questo SUV. Lungo 4,06 metri, si inserisce nel segmento dei compatti, in maniera simile alla Mokka X. Il passo è di 2,62 m per aumentare l’abitabilità di bordo mentre l’altezza è di 1,83 m.

È dotata di una gommatura da 17 pollici, con un design delle ruote che le fa apparire anche più grandi di quanto siano in realtà.

Il frontale racchiude gli stilemi delle prossime uscite della casa di Rüsselsheim mostrando a tutti il “Vizor”: si tratta di un modulo unico che racchiude lo storico stemma, i fanali anteriori (a matrice di led), le luci diurne, le telecamere e i sensori dei sistemi di sicurezza di cui è dotata la Opel GT X Experimental.

Il logo al centro del frontale è illuminato anch’esso a led e cambia colorazione a seconda dello stato operativo della vettura, mossa da una batteria agli ioni di litio da 50 KWh con ricarica induttiva.

Per tutte le news sul mondo auto LEGGI QUI

Guida autonoma sì, ma di livello 3

Alla Opel non hanno voluto premere l’acceleratore per quanto riguarda la guida autonoma, che sulla GT X Experimental c’è ma si ferma al livello 3. Ciò significa che nonostante i numerosi sistemi di ausilio alla guida presenti, spetta sempre al guidatore di mantenere la massima attenzione e di governare l’auto a dovere.

Interni minimalisti, all’insegna del “detox” visivo

Così come le linee esterne sono decise e senza troppi fronzoli, alla ricerca di una purezza formale, anche gli interni rispettano la stessa filosofia ricercando, con successo, una pulizia massima nelle forme e nell’allestimento, con il risultato di infondere in chi sale calma e rilassatezza.

Opel GT X Experimental

Alle spalle del volante a farla da padrone è un unico schermo piuttosto largo che assolve alla funzione di quadro strumenti e di sistema infotainment, andando a dare un colpo di spugna ad ogni tipo di pulsante, leva o ghiera fisica ancora presenti sulle auto odierne.

Non è noto se la Opel GT X Experimental verrà mostrata al prossimo Salone dell’Auto di Ginevra.

Daniele Mancin