Just Eat
Just Eat (foto dal web)

Un episodio di razzismo si è registrato sulla piattaforma di consegne Just Eat, sulla quale un cliente ha chiesto che la pizza ordinata venisse consegnata da un driver italiano.

L’ordinazione di una pizza si è trasformata in un episodio di razzismo. L’ordine, effettuato attraverso la piattaforma di Just Eat, è arrivato da un’abitazione di Monte Mario, quartiere di Roma e conteneva una richiesta specifica sulla consegna: “Preferirei che a consegnare la pizza fosse un driver italiano“. La richiesta razzista è stata effettuata da un cliente abituale dell’esercizio commerciale, secondo quanto riportato dal quotidiano Il Messaggero. Il ristoratore, come riporta la redazione del quotidiano romano, non ha dubbi e ha rassicurato: “Quella consegna la farà uno dei nostri ragazzi stranieri, che si guadagnano da vivere onestamente e con grande fatica”.