MotoGP, Poncharal: “KTM ha il miglior reparto motorsport”

0
427
Herve Poncharal
Getty Images

MotoGP, Poncharal: “KTM ha il miglior reparto motorsport”

Negli ultimi anni, la squadra francese Tech3 ha dovuto lavorare con le moto Yamaha dell’anno precedente. Lo sviluppo era solitamente focalizzato su piccoli dettagli. Di conseguenza, il divario verso la cima è generalmente aumentato durante la stagione. Questo è ora cambiato con la nuova partnership con KTM. Tech 3 è pienamente coinvolto nello sviluppo con i due piloti Miguel Oliveira e Hafizh Syahrin.

“Il primo contatto che abbiamo avuto è stato lo scorso novembre nei test di Valencia e Jerez – ha spiegato Herve Poncharal -. Poi abbiamo trascorso una settimana a Mattighofen, in modo da conoscerci meglio e guardare le infrastrutture. Ho lavorato con molte case motociclistiche ben note, ma KTM ha il più grande, migliore e più avanzato reparto motorsport nel settore motociclistico”.

Tech3 banco di prova degli aggiornamenti

Il francese è anche entusiasta di quanto KTM abbia lavorato durante l’inverno: “Dal test a Valencia fino ad ora a Sepang, è stato impressionante vedere quante nuove parti hanno sviluppato, e il feeling per tutti e quattro i piloti è migliorato in modo significativo. Grazie agli ingegneri che hanno lavorato tanto duramente, ma dobbiamo ancora recuperare, KTM ha costruito molto supporto intorno a noi, molti nuovi volti e ora dobbiamo sentirci come un grande gruppo.Finora siamo orgogliosi di farne parte”.

KTM può suddividere le attività tra quattro driver e quindi raccogliere più informazioni. “Abbiamo tecnici di KTM e WP nel nostro box per ogni conducente”, ha detto Miguel Oliveira a “Motorsport-Total.com”. “Lavoro con il mio equipaggio, ma KTM riceve costantemente tutti i feedback.” I quattro piloti possono anche dare un’occhiata ai dati degli altri. Pertanto, i piloti della Tech-3 sanno cosa fanno Pol Espargaro e Johann Zarco nel team ufficiale della fabbrica e viceversa. A seconda del programma, potrebbe accadere in futuro che Tech 3 ottenga altri sviluppi rispetto alla squadra ufficiale. “Se Miguel fa un ottimo lavoro, ad esempio, potresti dargli qualcosa che non vorresti provare nel team ufficiale”, afferma Mike Leitner. “È quello che abbiamo fatto a Sepang, dove abbiamo dato a Tech 3 le cose da testare per ottenere dei feedback”.