Io Sono Mia, Serena Rossi e il clamoroso retroscena sul film

0
247
io sono mia fossati renato zero
‘Io Sono Mia’, il perché dei rifiuti di Ivano Fossati e Renato Zero (websource/archivio)

L’attrice Serena Rossi, grande protagonista della fiction ‘Io Sono Mia’ dove ha interpretato Mia Martini, svela: “Nel film i nomi di chi l’ha amata davvero”.

‘Io Sono Mia’, la fiction incentrata sulla vita della grandissima Mia Martini, è stato un enorme successo di critica e di pubblico. Più di 7 milioni e 700mila spettatori si sono sintonizzati su Rai 1 due sere fa per ammirare Serena Rossi ridare vita alla sfortunata sorella di Loredana Bertè. E l’interpretazione dell’attrice napoletana è stata strepitosa, tale da riscuotere complimenti unanimi da parte di tutti. Oltre all’obiettivo di ‘sfondare’ con i dati di ascolto però, ‘Io Sono Mia’ si proponeva anche un altro scopo: quello cioè di parlare della tragedia che la Martini dovette subire a suo tempo e che la portò al suicidio la mattina del 12 maggio 1995. Serena Rossi, in una intervista a ‘Il Corriere della Sera’, confessa di essere rimasta favorevolmente colpita da un Auditel così buono. “Sono rimasta sorpresa, avrei scommesso sulla metà dei numeri. Siamo andati in onda anche durante il ritorno delle partite di Champions League. Però dopo la programmazione speciale nelle sale cinematografiche mi sono resa conto che ‘Io Sono Mia’ avrebbe potuto riscuotere un consenso ottimo. Ma non fino a questo punto, non lo credevo possibile a tale livello. Adesso mi sento come se fossi dentro ad una bolla”.

Io Sono Mia, i rifiuti di Ivano Fossati e Renato Zero

Per la buona riuscita di questa magnifica fiction è stato molto importante anche il ruolo di Loredana Bertè. “Ci siamo scritte molto spesso. Lei è rimasta molto contenta per gli ascolti e mi ha detto che ormai faccio parte della sua famiglia. Ed io a Sanremo ho fatto il tifo per lei, naturalmente. Al momento del verdetto sono scattata in piedi indignata sul divano di casa mia, questo era il suo Festival e non sarebbe dovuta finire così. Ma il successo delle canzoni non lo fa mai il podio di Sanremo”. Ivano Fossati (grande amore di Mia Martini) e Renato Zero (amico storico della Bertè) non hanno voluto che si facesse il loro nome nella fiction. Serena Rossi spiega il perché. “La cosa mi è dispiaciuta molto, anche perché la sceneggiatura era cominciata in maniera diversa. Per me è stato un torto a Mimì. Ma mi sono autoconvinta del fatto che ci sia una spiegazione romantica dietro a questi rifiuti. Per me è stato un atto di amore di Mia, che ha scelto che a fare questo film sono stati soltanto coloro che l’hanno amata veramente“.