Porsche Taycan

Porsche Taycan, le foto spia del bolide elettrico

Vanno avanti spediti i lavori di messa a punto della Porsche Taycan da parte dei tecnici di Zuffenhausen. Sono state scattate infatti diverse foto in Scandinavia che ritraggono quella che sarà la controffensiva di Porsche alla Tesla Model S.

L’idea alla base del progetto è quella di portare il piacere di guida, la riconoscibilità e il divertimento tipico di una Porsche su di un’auto da ricaricare alla spina, senza incappare in quegli ostacoli che frenano non poco la diffusione dell’elettrico, tra cui l’autonomia permessa dalla batteria e la presenza delle colonnine di ricarica sulla rete stradale.

Porsche Taycan

Per tutte le news sul mondo auto LEGGI QUI

Le foto spia ci confermano proprio questo: benché gli esemplari in fase di test siano cammuffati e dotati al posteriore di terminali di scarico, quelli che vediamo nelle foto sono silenti e si abbeverano di elettroni invece che di benzina verde.

Porsche Taycan

Le aspettative create da Porsche sulla Taycan, modello atteso per la fine dell’anno, sono alte: si parla di un powertrain elettrico da più di 600 cavalli capaci di lanciare la vettura da 0 a 100 km/h in 3 secondi e mezzo, permettendo comunque una autonomia di 530 km.

Porsche Taycan

E i tempi di ricarica? Anche su quel versante i tempi sarebbero interessanti tali da rendere la Taycan la più veloce in assoluto. 15 minuti per ricaricare l’80% della batteria, ma a patto di disporre di una presa elettrica da 800 volt, valore doppio rispetto alle altre elettriche più comuni. Un problema non da poco per il momento. Vedremo, all’uscita sul mercato, se le aspettative saranno confermate.

Daniele Mancin