Michelle Hunziker
Michelle Hunziker (foto dal web)

Michelle Hunziker si lascia andare ad un duro sfogo sui social dopo l’ultima polemica che l’ha travolta: “siete inutili”, scrive la showgirl.

Michelle Hunziker, travolta dalle polemiche per aver sfoggiato la sua ricchezza sui social pubblicando un video in cui appare il personale domestico, si lascia andare ad un durissimo sfogo tirando fuori tutta la rabbia per le critiche ricevute.

Michelle Hunziker, sfogo contro gli haters: “quelle inutili polemiche”

Esattamente come Sonia Bruganelli, la moglie di Paolo Bonolis, anche Michelle Hunziker è stata fortemente criticata dai fans dopo aver pubblicato un video in cui appariva anche il personale domestico. Nel filmato girato nella nuova villa in cui vive con il marito Tomaso Trussardi e le figlie Sole e Celeste, Michelle, con un abito molto elegante, si apprestava a scendere le scale della sua casa. Come se fosse ancora a Sanremo, la showgirl svizzera era pronta a vivere i suo momento di gloria, salvo essere riportata sulla terra dalle domestiche. “Le sue figlie l’aspettano nella vasca”, “butto la pasta“, dicono i domestici nel filmato che è stato poi cancellato. Tantissime le critiche ricevute dalla Hunziker come: “Sarai pure simpatica, ma c’hai pure un sacco di soldi”. E ancora: “Manca solo ‘Ciao povery’“. E infine: “Anch’io vorrei essere interrotto dalla servitù“. Stanca di leggere commenti negativi e di essere accusata di sfoggiare inutilmente la sua ricchezza, la Hunziker ha scritto: “Questa è la mia faccia stamattina quando ho letto le solite, inutili polemiche. L’iposcrisia è senza confini“.

Michelle Hunziker: il messaggio per San Valentino

Nel giorno di Sal Valentino, Michelle Hunziker, invece di dedicare messaggi speciali solo al marito Tomaso Trussardi, ha sceldo di dedicare il suo pensiero all’amore e a tutti quelli che pensano di poter vivere senza amore. La showgirl che ha festeggiato il giorno degli innamorati con il marito, su Instagram, ha scritto:

“Oggi più che mai, in una società che si è quasi dimenticata cosa vuol dire “camminare” insieme, ridere insieme, soffrire insieme…guardarci, ascoltarci, affrontando i “mostri” che abbiamo dentro cercando di superarli insieme, facendoci aiutare da chi amiamo superando l’orgoglio e la pesantezza del volere apparire sempre perfetti. Non è vero che possiamo tranquillamente fare a meno dell’Amore, come ci diciamo per autoconvincerci che siamo “emancipati” e moderni. Esiste il periodo in cui si pedala in solitudine per vari motivi, ma esiste anche il momento della condivisione e dell’investimento a lungo termine….il più importante…quello che farà sì che un giorno le persone ti possano guardare con ammirazione e chiederti: 50 anni di matrimonio??? Ma come avete fatto….Resistenza, Resilienza e tanto tanto Amore! Buon San Valentino vi amoooooooooooooo”.