F1 | Ecco la nuova McLaren MCL34 di Norris e Sainz

E’ stata appena svelata, alla presenza della figlia del patron Bruce McLaren, la monoposto di Woking versione 2019, ossia quella che si spera possa riportare la squadra britannica se non ad alto livello almeno in centro gruppo e in lotta costante per la zona punti.

Come previsto è stato mantenuto il color papaya originale, mentre un blu elettrico ha fatto la sua comparsa nel retrotreno per celebrare lo sponsor Petrobras, lontana riminiscenza della Sauber di Felipe Nasr. Su questa scia anche le tute dei piloti che però sono in prevalenza blu con qualche tocco di arancio.

Di forte impatto la scritta “A Better Tomorrow” sulle zone laterali del cockpit, sugli specchietti retrovisori, l’Halo, il muso e le paratie verticali dell’ala anteriore, presente a causa del fresco contratto con la British American Tobacco, produttore di sigarette già protagonista in F1 dal 1999 al 2005.

Tra le novità del nuovo anno anche alcuni innesti importanti a livello di personale, su tutti il direttore tecnico James Key e Andreas Seidl di provenienza Porsche WEC e membro effettivo del team a partire dal prossimo maggio. Conferma dal CEO ZAk Brown nel ruolo di responsabile del muretto Gil de Ferran che nel corso del 2018 aveva preso il posto del licenziato Eric Boullier.

Per quanto riguarda la formazione, anche questa sarà completamente inedita con l’ex Toro Rosso e Renault Carlos Sainz, al fianco del talento della F2 Lando Norris. Il target essenziale è quello di progredire in griglia dopo alcuni campionati complicati nella speranza di “tornare un giorno sul podio e alle vittorie di gara”, come hanno auspicato sia l’iberico, sia l’inglese.

Chiara Rainis