Kimi Raikkonen (Getty Images)

F1 | Kimi Raikkonen: “Io come Valentino Rossi, nella testa non abbiamo 40 anni”

Kimi Raikkonen all’alba dei suoi 40 anni si appresta a vivere una nuova avventura all’Alfa Romeo Racing. La squadra, che mantiene al proprio interno l’anima della Sauber è in un certo qual modo la stessa dove il finlandese ha mosso i suoi primi passi in F1 prima del definitivo exploit in McLaren.

Come riportato da “Sky Sport”, Kimi Raikkonen ha così commentato questa sua nuova avventura: “Questo inverno è stato un po’ più lungo del solito, ma è stato bello passarlo con la famiglia. Qui è diverso rispetto a dove ero prima. Ci sono tante persone che hanno voglia e hanno entusiasmo per ciò che fanno, sono stato in Sauber anni fa, ma credo che oggi le cose sono migliorate e presto vedremo a che punto siamo”.

Se sei interessato a tutti gli aggiornamenti su Kimi Raikkonen CLICCA QUI

L’ex Ferrari si sente più forte che mai

Il finlandese ha poi proseguito: “Forse ho più energia di tanti anni fa. Certe volte non è facile, però non mi sento così anziano. A livello mentale mi sento più giovane di prima. Non sono cambiati i miei obiettivi, possiamo fare del nostro meglio e sarà interessante vedere per tutti come andrà. Si vedrà dopo i primi giri in pista. Ho delle buone sensazioni. Non ho dubbi che possiamo fare bene”.

Infine Kimi Raikkonen ha lasciato un commento sul suo coetaneo Valentino Rossi: “Valentino sembra che si stia ancora godendo l’esperienza, non credo che si senta i 40 anni. Gli faccio ovviamente gli auguri e nemmeno io sento di avere nella testa l’età che ho. Continueremo a fare il massimo. Quando vengono mostrate tutte le nuove vetture è sempre interessante, ma al momento non ha senso guardare la Ferrari, la vedremo in pista”.

Antonio Russo