Logo Superbike SBK
Logo Superbike (foto WorldSBK)

Superbike 2019-2021, ufficiale: diretta tv e streaming su Sky Sport.

La notizia non rappresenta una novità assoluta, ma Sky Sport ha annunciato in via ufficiale che dal 2019 al 2021 trasmetterà in esclusiva il campionato mondiale Superbike. Ma non solo, anche i campionati mondiali Supersport 600 e Supersport 300.

Prove libere, qualifiche e gare verranno trasmesse in diretta tv e streaming su Sky Sport MotoGP (canale 208), ma pure sul canale in chiaro Tv8. Ci saranno news, highlights, finestre di approfondimento e aggiornamenti costanti anche su Sky Sport 24, sul sito skysport.it, sull’App e sui canali social ufficiali di Sky Sport MotoGP, oltre alla possibilità di seguire tutto in mobilità grazie a Sky Go.

La nuova stagione prenderà il via venerdì 22 febbraio in Australia, a Phillip Island, dove si svolgerà il primo gran premio del 2019. Successivamente Superbike e Supersport faranno tappa in Thailandia (15-17 marzo). Ad aprile di approda in Europa con gli appuntamenti di Aragon (5-7 aprile) e Assen (12-14 aprile). Dal 10 al 12 maggio team e piloti saranno impegnati in Italia, presso lo storico “Autodromo Enzo e Dino Ferrari” di Imola. Il 7-9 giugno i campionati correranno a Jerez. Poi verranno Misano (21-23 giugno), Donington (5-7 luglio) e Laguna Seca (12-14 luglio). Dopo la pausa estiva si vola in Portogallo per gareggiare a Portimao (6-8 settembre), prima di andare in Francia a Magny-Cours (27-29 settembre). In Argentina l’11-13 ottobre il penultimo appuntamento, con l’epilogo della stagione che avverrà nuovamente in Qatar sul circuito di Losail (24-26 ottobre).

Da ricordare il format della Superbike: dal 2019 al sabato ci sarà un’unica sessione di qualifiche (Superpole) per determinare la griglia di Gara 1. Invece alla domenica è stata introdotta una gara sprint (Superpole Race) che, oltre ad assegnare punti validi per il mondiale (secondo lo schema 12/9/7/6/5/4/3/2/1), definirà le prime nove posizioni della griglia di Gara 2, mentre le restanti verranno stabilite in base ai tempi della Superpole. Il campionato mondiale Supersport 600 sarà presente in tutti i GP, tranne negli Stati Uniti a Laguna Seca. Invece la categoria Supersport 300 correrà solamente in Europa e nell’appuntamento finale in Qatar.

 

Redazione MilanLive.it