Nel corso del corteo contro lo sgombero dell’Asilo a Torino, un incendio provocato da un petardo o da un fumogeno ha provocato il crollo del capannone del carcere di ‘Lorusso e Cotugno‘.

Il padiglione, dove i carcerati seguivano un corso di panificazione, è crollato a seguito dell’esplosione di alcune bombole di gas presenti all’interno dello stesso; nessun ferito è stato registrato dai vigili del fuoco che hanno successivamente spento l’incendio.

Leo Beneduci, segretario generale dell’Osapp (Organizzazione Sindacale Autonoma Polizia Penitenziaria), ha dichiarato: “L’episodio accaduto questa sera è stato fronteggiato con la massima professionalità da parte di tutto il personale di polizia penitenziaria in servizio nel turno serale, evitando che la situazione diventasse pericolosa per tutti“.