Paola Turci
Paola Turci (Getty Images)

A Sanremo 2019 tra gli artisti in gara Paola Turci con la canzone ‘L’ultimo ostacolo’: tutto quello che c’è da sapere sulla cantante romana

Tra i partecipanti di Sanremo 2019, anche una vera e propria ‘habitué’ del palco del teatro Ariston. Si tratta di Paola Turci, cantante romana classe 1964. Per lei infatti quella di quest’anno sarà addirittura l’undicesima partecipazione al Festival sanremese. Andiamo a scoprire tutto quello che c’è da sapere su di lei.

Sanremo 2019, Paola Turci: biografia, carriera, vita privata

Paola Turci nasce a Roma nel 1964. Esordisce a livello musicale nella seconda metà degli anni Ottanta, partecipando a Sanremo per cinque volte di fila tra il 1986 e il 1990. Dal 1986 al 1988 è nella categoria Nuove Proposte, con i brani ‘L’uomo di ieri’, ‘Primo tango’ (premio della Critica 1987) e ‘Sarò bellissima’ (premio della Critica 1988). Nel 1989, la vittoria nella categoria Emergenti, con la canzone ‘Bambini’, che le frutta anche l’ennesimo premio della Critica. Nel 1990, partecipa finalmente nella categoria Big, con la canzone ‘Ringrazio Dio’, con cui si classifica al quarto posto. Nuova partecipazione nel 1993, con il brano ‘Stato di calma apparente’, che le vale il sesto posto. Tra il 1988 e il 1993, la Turci pubblica ben cinque album.

Ma il 15 agosto di quello stesso anno, è vittima di un grave incidente stradale, in cui resta sfigurata e rischia di perdere l’occhio destro. Serviranno ben 100 punti di sutura sul volto e dodici interventi chirurgici complessivi, in seguito. Riprende comunque la sua attività poche settimane dopo l’incidente. Parteciperà a Sanremo ancora nel 1996 con ‘Volo così’ (10° posto) e ‘Solo come me’ nel 1998 (4° posto). A cavallo del Duemila, pubblica due album di sole cover riadattate in italiano, dai titoli ‘Oltre le nuvole’ e ‘Mi basta il paradiso’ (da cui è tratto il brano ‘Saluto l’inverno’ presentato a Sanremo 2001). Una scelta che però non la soddisfa appieno. Dal 2002 lascia le major discografiche approdando alle etichette indipendenti, ritornando a essere cantautrice in tutto e per tutto e trovando una dimensione artistica più libera. Pubblica in seguito due libri: ‘Con te accanto’, edito nel 2009, e ‘Mi amerò lo stesso’, nel 2014. Ritorna a Sanremo per la decima volta con il brano ‘Fatti bella per te’, nel 2017, che si classifica al quinto posto. Che quest’anno sia finalmente la volta buona per lei?