Maverick Vinales
Maverick Vinales (©Getty Images)

MotoGP 2019, test Sepang: Vinales soddisfatto della Yamaha dopo il Day-1.

Maverick Vinales ha concluso con un incoraggiante terzo tempo la prima giornata di test MotoGP 2019 a Sepang. Poco più di tre decimi il distacco accusato dal leader Marc Marquez.

Sensazioni positive per il pilota spagnolo sulla nuova Yamaha M1. Dopo le difficoltà avute per la maggior parte del 2018, si intravede la luce in fondo al tunnel. E’ presto per cantare vittoria, ma sembra che la casa di Iwata abbia intrapreso la giusta strada per tornare ai vertici del campionato. Ovviamente bisognerà fare ulteriori progressi domani, prima di affrontare il terzo e ultimo giorno di test in Malesia.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di MotoGP, Superbike e F1 CLICCA QUI

MotoGP, test Sepang: Vinales positivo dopo il Day-1

Vinales al sito ufficiale YamahaMotoGP.com ha espresso il proprio pensiero dopo questa prima giornata di test MotoGP 2019 a Sepang. Ottimismo, ma anche la consapevolezza di dover lavorare ancora tanto: «Sono davvero felice – spiega -, perché mi sono sentito subito bene. Quest’inverno mi sono allenato parecchio, quindi fisicamente sto bene. Voglio fare i tre giorni con la massima potenza, così da poter essere abbastanza preciso, soprattutto in pista. C’è spazio per migliorare e questo è molto importante se vogliamo lottare per questo campionato. Vorrei migliorare l’accelerazione e anche un po’ in frenata, dove abbiamo faticato lo scorso anno. Sono molto concentrato su questo».

Il pilota spagnolo ha confermato le buone sensazioni che anche Valentino Rossi ha avuto. La Yamaha si è impegnata per dare a loro una M1 migliore e ci è riuscita. Però, c’è ancora molto lavoro da fare per poter dire di essere in grado di giocarsi vittorie e titolo MotoGP. E’ solo un primo giorno di test ed è azzardato dire di aver risolto tutti i problemi. Vinales e il compagno, infatti, hanno sottolineato la necessità di dover ancora lavorare molto. Non si illudono, nonostante i primi approcci positivi di oggi.

 

Matteo Bellan