Sanremo 2019, chi è Ultimo: vita e carriera dell’artista

Chi è Ultimo? Niccolò Moriconi, è questo il suo vero nome, è nato a Roma il 27 gennaio 1996. Sì, avete capito bene, così giovane e si accinge già a diventare uno dei “cantanti del futuro“. Ultimo sembra davvero un’artista di altri tempi, uno di quelli che hanno fatto sognare le scorse generazioni con i propri testi. Ci sono canzoni famosissime che sono passate alla storia e che vengono ascoltate ogni giorno, nonostante il tempo che passa, delle poesie sotto forma di canzoni e le sue fanno parte sicuramente di questa categoria.

Cresciuto con la musica di Fabrizio Moro e arrivato dal suo stesso quartiere, Niccolò andava ai suoi concerti e sognava di essere qualcuno come lui un giorno. Ha sognato tanto fino a che non è riuscito ad arrivare al cantante, a fargli ascoltare le sue canzoni e a farlo innamorare dei suoi testi. “Mi sono emozionato molto ascoltando le sue canzoni e due anni fa l’ho invitato ad aprire i miei concerti, il primo al Palalottomatica di Roma” ha raccontato Fabrizio Moro, ricordando l’esordio del cantante che lui stesso ha scoperto. Quello è stato sicuramente un trampolino di lancio per Niccolò che, ancor prima di arrivare a Sanremo, ha iniziato a collezionare già qualche piccolo successo.

Ha scelto il nome “Ultimo” per far capire subito di quale gruppo fa parte. In una sua canzone “Sogni appesi” dice una frase intensa che spiega in pochissime parole il suo nome d’arte: “Dalla parte degli ultimi per sentirmi primo“. E si direbbe che ci è riuscito alla grande.

Chiave” è stato il suo primo singolo e l’album “Pianeti” ha scalato la classifica di Itunes posizionandosi al secondo posto. A dicembre partecipa a “Sarà Sanremo” e viene annunciato come concorrente della categoria Giovani, alla quale si presenta con il brano “Il ballo delle incertezze“. La vittoria è arrivata inaspettata e meritata, portandolo a diventare uno degli artisti più affermati del 2018. L’album “Peter Pan” uscito con la partecipazione a Sanremo e “Pianeti“, ancora oggi continuano a stare nelle top ten di tutte le classifiche.

Le canzoni di Ultimo sono delle vere e proprie poesie e riesce a raccontare l’amore in una maniera in cui forse soltanto qualcuno ci riesce al giorno d’oggi. Vede l’amore come lo si vedeva in generazioni che non abbiamo vissuto ma di cui abbiamo soltanto sentito parlare in televisione o dai nostri nonni, e che mai avremmo pensato di poter rivivere in questa epoca. Attraverso le sue canzoni possiamo incontrare la dolcezza, la protezione e l’amore, non quello folle e intenso che si spegne in pochi mesi ma quello forte e sicuro che ti accompagna per una vita intera. Le sue parole tolgono il fiato e ti rimangono talmente dentro che è difficile credere che arrivino da un ragazzo che ha poco più di vent’anni. Meritatissimo il suo posto tra i Big a Sanremo con il brano “I tuoi particolari” e gli auguriamo davvero ogni bene, merita un successo che somigli un po’ all’amore che racconta nelle sue canzoni. Non quello “intenso e fugace che si spegne in pochi mesi, ma quello forte e sicuro che ti accompagna per una vita intera”.