Sanremo 2019, Striscia smaschera Claudio Baglioni: la scoperta choc

Sanremo 2019 – Ci siamo. Stasera inizierà il Festival di Sanremo. È tutto pronto e non vedono tutti l’ora di piazzarsi davanti alla televisione questa sera per assistere all’evento più atteso dell’anno. Tutta la macchina che c’è dietro il Festival sta lavorando ininterrottamente da settimane, compreso Claudio Baglioni che si è occupato degli artisti e di tanto altro.

Infatti, è proprio Baglioni quello più “bersagliato”, in particolar modo da Striscia la Notizia. A poche ore dall’inizio del festival il direttore artistico è finito nel mirino per un presunto conflitto d’interessi a cui il programma sta dedicando parecchi servizi in questi giorni. “La direttrice di Rai 1 Teresa De Santis ha detto che Baglioni è una brava persona, che la sua moralità garantisce tutto. A questo punto è tutto a posto, solo che se è tutto a posto perché hanno inserito una seconda clausola in cui devono dire che i rapporti con la Fep e le etichette musicali non c’entrano niente?”. E non solo questo. “C’è un’altra clausola, un obbligo giuridico, secondo cui il fatto che Baglioni abbia dichiarato di avere rapporto con un’etichetta discografica (la Sony) e con la Friends e Partners di Salzano annulla la clausola di conflitto. Quindi rappresenta conflitto solo perché lo ha dichiarato?”