Sbaglia a usare il cambio automatico, uccide la moglie

Un errore fatale quello compiuto da un uomo di 79 anni, ieri a Potevico in provincia di Brescia.

Il conducente dell’auto, residente in Liguria, era in trasferta con la propria moglie per andare a far visita ad un parente ricoverato in una casa di riposo. Sul tragitto per il ritorno, i due decidono di fermarsi nel centro storico del piccolo comune bresciano e bere un caffè prima di rincasare.

Per tutte le news sul mondo auto LEGGI QUI

Ed è lì che avviene la tragedia: l’anziano guidatore, nell’uscire da un parcheggio, sbaglia ad innestare la leva del cambio automatico. Inizialmente urta contro altre tre auto parcheggiate e poi travolge la moglie trascinandola per diversi metri.

È ancora al vaglio degli inquirenti la dinamica esatta dei fatti: ad esempio è ancora da capire se si sia trattato di un semplice errore, un malore o una distrazione.

Una volta avvertiti i soccorsi, è risultato subito chiaro quanto fossero gravi le condizioni della coniuge, 72enne anch’ella residente a Savona. La donna è infatti morta praticamente sul colpo.

Ora il caso è in mano ai Carabinieri della compagnia di Verolanuova, i quali attendono di interrogare il marito attualmente ricoverato in ospedale in stato di choc.

Daniele Mancin