Terremoto, grave scossa 6.6 di magnitudo

Terremoto: Una grave scossa di magnitudo 6.6 si è verificata in Messico alle 18:14 con epicentro a Tapachula. La profondità è stata dice circa 67.93. Al momento non ci sono stati molti danni nonostante la scossa sia stata avvertita anche in città molto lontane dall’epicentro. Si attendono maggiori sviluppi per sapere se e quali danni questa scossa potrebbe aver causato. Per gli abitanti di Tapachula è stato davvero un grandissimo spavento ma per fortuna il momento terribile sembra essere passato.

In alcune zone della capitale messicana è stato attivato l’allarme sismico: da una parte ci sono state alcune evacuazioni e dall’altra invece ci sono state persone che neanche hanno percepito la scossa. L’assemblea legislativa di El Salvador ha pubblicato foto e video, testimonianze dei danni che sono stati provocati dal sisma.

Non è la prima volta che questo posto viene colpito da una scossa così forte, è successo anche nel settembre del 2017: una scossa di 8 magnitudo che all’epoca uccise centinaia di persone e fece danni a tantissimi edifici della zona. Nello stesso periodo ci fu un sisma di 7,1 gradi nel Messico Centrale che ha lasciato più di quattrocento morti, di cui 228 di Città del Messico. Il destino volle che quella scossa avvenisse nello stesso giorno in cui nel 1985 una scossa devastò la città.