Corona: “Ilary Blasi? Venne con la madre e lo fece con un mio amico”

Nella biografia “Non mi avete fatto niente”, Corona svela tutto. “Ilary era minorenne quando entrò nel mio ufficio per la prima volta. Ricordo benissimo quel giorno. Con lei c’era sua mamma che disse ‘Mi fija vò diventà famosa, si chiama Ilary’. E lei era molto bella, una bellezza naturale e non rifatta, al contrario di molte altre ragazze. Quello era il suo punto di forza”, racconta l’ex marito di Nina Moric. Colpito dalla bellezza e dalla spontaneità della Blasi, decise di darle una possibilità. “Mi feci lasciare il suo book fotografico e poi spuntò fuori l’opportunità di fare la Letterina a Passaparola. Lele Mora la ritenne perfetta per il ruolo, ed io la chiamai per farle fare un provino. Era diventata da poco maggiorenne ed accettò con entusiasmo”, aggiunge ancora. Il racconto, però, non finisce qui perchè Corona continua.